breaking news

5 TONNELLATE DI FUOCHI D’ARTIFICIO ILLEGALI. I CARABINIERI SCOPRONO 2 MAGAZZINI CLANDESTINI

24 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
5 TONNELLATE DI FUOCHI D’ARTIFICIO ILLEGALI. I CARABINIERI SCOPRONO 2 MAGAZZINI CLANDESTINI
Cronaca
0

Maxi sequestro di fuochi d’artificio illegali, eseguito nella notte dai Carabinieri della Tenenza di Floridia. I sospetti dei militari dell’Arma si sono concentrati su due garage che venivano aperti raramente e, sospettosamente. Certezza, c’è stata al momento dell’apertura delle saracinesche: decine di scatoloni contenenti fuochi d’artificio illegali, privi del marchio CE e di produzione cinese, erano custoditi in assenza di qualunque autorizzazione. Due depositi illegali all’interno dei quali il materiale esplodente era custodito in violazione anche delle norme sulla sicurezza dei locali in cui il materiale avrebbe dovuto essere sistemato. Sequestrate 5 tonnellate di materiale esplosivo, di cui 1,5 tonnellate di polvere attiva, ovvero di contenuto effettivo in polvere. Un quantitativo assolutamente rilevante di fuochi d’artificio, di vario tipo e calibro, tra cui anche colpi da mortaio appartenenti alla cosiddetta IV categoria, compresi “botti” illegali di varie dimensioni, di fabbricazione cinese, potenzialmente molto pericolosi. Tutto il materiale sequestrato, su disposizione della Procura di Siracusa, è stato affidato, nella mattinata di oggi, ad una ditta di Catania specializzata nella distruzione. Denuncia a piede libero, invece, per il “fuochino” di Siracusa proprietario del materiale esplosivo e per il floridiano che aveva reso disponibili i locali per la custodia: dovranno rispondere della detenzione illegale del materiale esplodente oltre che della costituzione di un deposito illegale all’interno di garage privi di qualunque sicurezza. Una operazione importante, a ridosso soprattutto del Capodanno, e che costituisce solo una parte dei tanti controlli che in questi giorni i Carabinieri di Siracusa stanno svolgendo su vari obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com