breaking news

A RISCHIO I FINANZIAMENTI PER LA SIRACUSA-GELA E MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO

10 Gennaio 2012 | by Redazione Webmarte
A RISCHIO I FINANZIAMENTI PER LA SIRACUSA-GELA E MIGLIAIA DI POSTI DI LAVORO
Sindacale
0

“Sottostare ai diktat europei in materia di finanziamenti per infrastrutture strategiche, come la Siracusa Gela, rischiando di far venir meno la compartecipazione al finanziamento di questa importante arteria del sud-est della Sicilia (il cui progetto era stato preventivamente approvato dalla Commissione europea stessa), rischia di creare una situazione talmente ingarbugliata da compromettere la realizzazione dell’opera”. A lanciare l’allarme  sono il segretario provinciale della Fillea CGIL di Siracusa Mimmo Bellinvia e il Segretario regionale della Fillea CGIL Sicilia Franco Tarantino.
” Sono in ballo 627 milioni di euro che assicurerebbero lavoro ad almeno duemila lavoratori edili per i prossimi cinque anni, ridando fiato ad un settore che negli ultimi tre anni ha perso più del 30% degli addetti nelle tre province interessate alla realizzazione dell’opera, ossia Siracusa, Ragusa e Caltanissetta. L’Assessore regionale alle Infrastrutture ha dichiarato che sosterrà le ragioni per fare in modo che l’Europa riveda la sua impostazione e dia la liberatoria a quella parte dei finanziamenti che consentirebbe l’avvio dei lavori, poiché già la fase istruttoria è stata esaurita e si è in condizione di porre la prima pietra.
Per parte nostra sollecitiamo l’intera classe politica siciliana e i sindaci dei Comuni interessati alla realizzazione dell’opera, a mettere in atto tutte le necessarie pressioni perché questa parte della Sicilia non venga mortificata”
” Se dovesse rendersi necessario – concludono i due sindacalisti – non si esclude di promuovere una manifestazione a Bruxelles”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com