breaking news

A SIRACUSA ARRIVA “GOODBIKE”, LA MOBILITA’ SOSTENIBILE DAL BASSO

A SIRACUSA ARRIVA “GOODBIKE”, LA MOBILITA’ SOSTENIBILE DAL BASSO
Cronaca
0

L’associazione culturale WATO (We Are The Others) in collaborazione con “WE LOVE SIRACUSA” e “OH Magazine” presenta ufficialmente “GOODBIKE”, un progetto che vuole promuovere la mobilità sostenibile in città, attraverso la riqualificazione artistico-culturale di luoghi abbandonati e degradati. Si punta al coinvolgimento diretto di cittadini, artisti, creativi e delle associazioni attive nel territorio, per creare la cultura della sostenibilità ambientale, attraverso un percorso a tappe verso l’adozione del modello alternativo di trasporto. La bicicletta è un mezzo di trasporto a zero impatto ambientale, a basso costo e accessibile a tutti. Dopo l’esperienza negativa delle Go-Bike a Siracusa e dello stato di abbandono delle zone adibite all’uso del mezzo, Wato propone il progetto GoodBike, una risposta dal basso alla richiesta di una mobilità alternativa ed ecosostenibile nella nostra città. Si parte domenica 15 Aprile,  con una passeggiata in bicicletta lungo la pista ciclabile in occasione della giornata nazionale dei ciclisti. Per l’occasione le associazioni coinvolte, ripuliranno i tratti più degradati e coinvolgeranno artisti e creativi per la decorazione di cassonetti per i rifiuti da istallare temporaneamente lungo il tratto della pista ciclabile. Un’iniziativa che vuol essere  da esempio e da stimolo alla cittadinanza per un uso sempre più frequente della pista e di una riqualificazione della stessa. Saranno presenti anche altre associazioni attive nel territorio, che proporranno le loro iniziative ludico-ricreative per grandi e piccoli, per trasformare una comune passeggiata in bici domenicale in vera e propria giornata di festa e di aggregazione cittadina. Sono innegabili i vantaggi derivati dall’uso costante e attivo della bici, vantaggi che non riguardano solo la salute e l’esercizio fisico, negli ultimi mesi i prezzi della benzina sono arrivati alle stelle e vista la carenza di un efficiente sistema di trasporto pubblico urbano sarebbe pertanto utile spingere sempre più la cittadinanza all’uso quotidiano della bicicletta come mezzo di locomozione alternativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com