breaking news

“ADOTTA UN AMICO A 4 ZAMPE”: LOTTA AL RANDAGISMO

“ADOTTA UN AMICO A 4 ZAMPE”: LOTTA AL RANDAGISMO
Attualità
0

Lotta al randagismo con campagne di sensibilizzazione per incentivare l’adozione dei cani randagi, garantire il loro benessere e ridurre i tempi di permanenza in canile. Con questa finalità la giunta comunale ha approvato la delibera del progetto “Adotta un amico a quattro zampe”. Il progetto è stato adottato in collaborazione con il canile dell’associazione “Snoopy” di contrada Carancino, convenzionato con il Comune. L’iniziativa prevede un contributo per l’anno 2012 a fondo perduto di 240 euro in favore di coloro che adotteranno un cane randagio ospitato nel canile convenzionato o registrato a nome del Comune con età compresa tra i due mesi e i quattro anni; contributo di 360 euro per coloro che adotteranno un cane randagio ospitato nel canile con età compresa dai 5 anni in su. Il cittadino che vorrà adottare un cane dovrà attenersi alle disposizioni specificate dalle linee guida che sono pubblicate sul sito web istituzionale www.comune.palazzoloacreide.gov.it. Tra i requisiti per l’affidamento definitivo dei cani ci deve essere il compimento del diciottesimo anno di età, la garanzia di un adeguato trattamento con il mantenimento dell’animale in buone condizioni in ambiente idoneo ad ospitarlo, in relazione alla taglia, alle esigenze proprie della razza, assicurando le previste vaccinazioni e cure veterinarie. Ad ogni nucleo familiare non possono essere affidati più di due cani. Il progetto prevede anche l’adozione a distanza per i cani più anziani, è indirizzata anche a singole persone o gruppi, come scuole, associazioni, comitati, versando una somma simbolica di 10 euro. “Questa iniziativa – afferma il sindaco Carlo Scibetta – si inquadra in un’azione sistematica di intervento messa in campo dall’amministrazione e dal canile per contenere il fenomeno del randagismo e si aggiunge ad altre iniziative come la registrazione e la sterilizzazione dei cani effettuata presso l’ambulatorio comunale. Cogliamo l’occasione per invitare chiunque possegga un cane a registrarlo perché è un obbligo di legge e ad effettuare la sterilizzazione degli animali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com