breaking news

AGGUATO MAFIOSO-GRAVE STUDENTESSA

AGGUATO MAFIOSO-GRAVE STUDENTESSA
Cronaca
0

E’ in gravi condizioni la studentessa universitaria siracusana, rimasta ferita da una delle pallottole sparate da sicari mafiosi questa mattina nel centro di Catania. Laura Salafia, 34 anni, si trova adesso ricoverata in ospedale. I medici del Garibaldi le hanno riscontrato un trauma midollare. Anche il pregiudicato del clan Zuccaro, Maurizio Gravino, 40 anni, ‘obiettivo’ dell’agguato e’ stato colpito ed e’ ricoverato nell’ospedale Vittorio Emanuele in gravi condizioni. La sparatoria è avvenuta davanti all’ex Monastero dei Benedettini, nei pressi di piazza Dante: erano le 12.00 di questa mattina quando un uomo a piedi ha esploso cinque colpi di pistola contro Gravino, che passava da li a bordo di uno scooter. Accidentalmente, un proiettile ha raggiunto anche la siracusana Laura Salafia, studentessa della facoltà di Lettere, colpendola alla nuca e attraversando le vertebre cervicali. Nessuno sembra aver visto quello che è successo, nonostante l’attentato si sia verificato in pieno giorno, ad un orario in cui piazza Dante è generalmente molto affollata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com