breaking news

Augusta | Al Megara “Un libro per studiare” progetto Rotary

Augusta | Al Megara “Un libro per studiare” progetto Rotary
Cultura
'
0

Il progetto distrettuale Rotary “Un libro per studiare” ha coinvolto gli alunni del Liceo Megara, diretto da Renato Santoro. L’iniziativa è stata proposta da Pietro Forestiere e Gaetana Bruno, rispettivamente presidente e referente del progetto del club service. Nel corso di un incontro, una parte dei lavori è stata incentrata sul ruolo del giornalista oggi e per discutere di questo interessante tema è stato invitato, quale relatore, Prospero Dente, segretario Assostampa Siracusa.

Si è concluso il progetto “Un libro per studiare” che ha impegnato gli studenti del Liceo Megara, proposto dal Club service Rotary sezione di Augusta, nelle persone del presidente Pietro Forestiere e della referente del progetto Gaetana Bruno. L’incontro organizzato dalla Libreria Mondadori di Augusta e dal dipartimento di lettere, guidato dalla docente Floriana Solano, con la collaborazione di Luigi Pitari, è stato aperto dai saluti della vicaria del Liceo, in rappresentanza del dirigente scolastico Renato Santoro, Gabriella Rista, che, rivolgendosi ai ragazzi e facendo riferimento al romanzo, ha detto: “Voi giovani avete bisogno di modelli, non solo supereroi, ma persone normali”. A queste parole si è collegata la docente Floriana Solano, che ha motivato la scelta del testo (modulo didattico Dall’eroe greco all’eroe moderno) e ha presentato l’autore del romanzo “Un ragazzo normale” di Lorenzo Marone.

Lo scrittore, presente in modalità online, ha dialogato con i ragazzi guidati dalle docenti Gabriella Fassari e Zaira Lipari. Ha approfondito le loro riflessioni e spiegato le sue scelte narrative, la figura del protagonista e soprattutto il ruolo di Giancarlo Siani, conosciuto attraverso le parole del fratello Paolo Siani. Dopo la lettura di passi del romanzo dalla voce di Matteo Puglisi IVBL e Arianna Pedone IVBS e gli interventi delle docenti Cassandra Carriglio e Sabina Franco, l’autore ha discusso sul significato della parola eroe e supereroe e sul valore che la scrittura può avere nella formazione dei giovani.

La seconda parte dell’incontro è stata incentrata sul ruolo del giornalista oggi e per discutere di questo interessante tema è stato invitato, quale relatore, Prospero Dente, segretario Assostampa Siracusa, che ha dato vita ad un dibattito con il presidente Rotary, Pietro Forestiere, e con gli studenti. Significative alcune sue riflessioni sul concetto di eroismo e di normalità, di responsabilità e deontologia. Tanti sono stati, infatti, i temi toccati dal dott. Prospero Dente, che è riuscito a coinvolgere la platea, prendendo spunto dal testo e dall’intervento di Lorenzo Marone, per discutere di giornalismo, di comunicazione, di libertà di stampa, di fake news e TV, di scrittura e di eroismo, …: “Gli Eroi non vanno applauditi al loro funerale, ma quotidianamente”.

A conclusione dell’incontro, dopo l’intervento del dott. Cannella, Presidente Rotary 2020/21, Pietro Forestiere ha consegnato ai rappresentanti delle classi gli attestati di partecipazione al progetto. Il Liceo Megara si è detto lieto di aderire al progetto Rotary, che la referente Gaetana Bruno ha presentato alla scuola, un’iniziativa che ha consentito di unire un percorso di lettura e di educazione alla legalità.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 685

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *