breaking news

AMA UNA DODICENNE E LE INCENDIA CASA

AMA UNA DODICENNE E LE INCENDIA CASA
Cronaca
0

Si era invaghito di una ragazzina di 12 anni, ma i genitori dell’adolescente non vedevano di buon occhio le attenzioni che le riservava, ostacolando il loro possibile rapporto. Per questo, in preda all’ira, un giovane operaio di 20 anni avrebbe deciso di punire i familiari della dodicenne, appiccando un incendio al portoncino di ingresso della loro abitazione. Sarebbe accaduto la scorsa notte a Floridia. Il principio di incendio sarebbe stato subito domato da alcuni inquilini dello stabile, allarmati dall’odore di bruciato. Il fumo ha però fatto in tempo a penetrare all’interno dell’appartamento della famiglia. Nessuno dei componenti del nucleo ha subito fortunatamente conseguenze fisiche. Il giovane, condotto nella vicina caserma dei carabinieri, ha confessato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com