breaking news

AMARCORD DI GRANATA:MEGLIO LA SIRACUSA DI BUFARDECI E MARZIANO

AMARCORD DI GRANATA:MEGLIO LA SIRACUSA DI BUFARDECI E MARZIANO
Politica
0

Dal 2000 al 2006 l’armonica azione di Governo Regionale, Provinciale e Cittadino resero possibile una rinascita culturale e un recupero monumentale e ambientale straordinario che culminò nell’ingresso nella world heritage list UNESCO come patrimonio dell’Umanità”.

Lo ha detto l’on.Fabio Granata, V.Coordinatore nazionale di FLI, intervenendo sullo stato della Città di siracusa e sul suo progetto di rilancio.

 

In quegli anni, – aggiunge Granata- dal Governo della Regione determinai oltre 250 milioni di euro di restauri che consentirono,dal Castello Maniace al Duomo,da Santa Lucia alla Badia agli Ipogei fino ai grandi Musei e aree archeologiche una dinamica di recupero di spazi e luoghi simbolo in un pulsare continuo di iniziative rese possibili dalla collaborazione istituzionale con Titti Bufardeci e Bruno Marziano”.

“Il riconoscimento UNESCO e la nascita dell’area marina protetta, sottratta da un mio vincolo alla sciagurata ipotesi di ospitare un enorme impianto di tonnicoltura, furono le manifestazioni più eclatanti di questa fase nuova. Anche il Teatro Comunale riavviò il percorso di recupero attraverso l’utilizzazione esclusiva di risorse e professionalità pubbliche con il coinvolgimento dell’istituto regionale del restauro e l’Inda torno’pian piano ad essere il nostro fiore all’occhiello,dopo anni di degrado o peggio”.

“Tutto questo lavoro- prosegue l’on.Fabio Granata-  successivamente è stato pregiudicato da una discutibile azione della Soprintendenza e dalla evanescenza delle nuove amministrazioni comunali e provinciali”.

“Ora abbiamo il dovere di tornare allo spirito di quegli anni e invito proprio gli onorevoli Marziano e Bufardeci a fare nuovamente squadra per rilanciare la nostra Siracusa e il suo patrimonio materiale e immateriale da noi recuperato e che deve tornare ad essere valorizzato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com