breaking news

AMARO IN BOCCA PER LA LEONZIO SCONFITTA A CALTAGIRONE

21 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
AMARO IN BOCCA PER LA LEONZIO SCONFITTA A CALTAGIRONE
Sport
0

Decisamente sfortunata la Leonzio 1909 che chiude il doppio turno consecutivo in trasferta senza ottenere quanto meritava. Sconfitta per 1-0  dall’Aquila di Caltagirone, che lascia l’amaro in bocca ai bianconeri. Con un’unica azione offensiva il Caltagirone riesce a conquistare i tre punti. Continua il motivo conduttore dei bianconeri che nelle ultime gare non rischiano in difesa, che giocano e creano ma non riescono a far punteggio. Diverse oggi le occasioni da rete per la Leonzio di Lucio Tosto che non è riuscita però a trasformare concretamente. Al 16′ il Caltagirone diventa pericoloso grazie all’azione di Patanè prima e Curcuruto. L’occasione arriva al 23′ anche per la Leonzio, con un tiro di  Emanuele che il portiere Scacco respinge. Nel secondo tempo la Leonzio sembra entrare ancora più determinata, ma al 50′ l’arbitro Vecchio di Palermo non fischia un calcio di rigore su Bognanni. Al 59′ però arriva il goal con Semplice che ruba palla a centrocampo, serve il veloce Pardo che entra in area mette al centro per Testa F, che mette la palla in rete. 1-0 per i padroni di casa. La Leonzio non ci sta e cerca di chiudere il Caltagirone nella propria area di rigore. Al 72′ è bellissima la discesa sulla fascia di Curcuruto che entra in area ma la sua palla diretta verso il centro viene messa in calcio d’angolo. Sullo stesso corner poi è La Rosa che prova con un potente tiro ma questo viene respinto dalla difesa. Qualche minuto dopo poi gli stessi padroni di casa sfiorano il raddoppio anche se la difesa bianconera si è fatta trovare pronta. Alla mezzora ci prova Bognanni a chiusura di una splendida azione personale, ma il suo tiro sfiora il palo. Al 81′ la Leonzio non molla e ci prova con Castiglia ma il portiere è bravo a deviare in corner . All’84’ ottimo il colpo di tacco smarcante di Bognanni per Garofalo che viene chiuso dagli avversari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com