breaking news

AMBIENTE – APPELLO AL MINISTRO

AMBIENTE – APPELLO AL MINISTRO
Attualità
0

Una legge quadro sulla Biodiversita’ per valorizzare la ricchezza naturale del nostro Paese, salvaguardare la vita sul Pianeta e garantire il nostro benessere, soprattutto attraverso l’istituzione di un fondo. Questo, in sintesi, l’appello del Wwf consegnato simbolicamente nelle mani del ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo, oggi al Parco del Plemmirio, a Siracusa, nella giornata principale della Festa delle Oasi, in coincidenza dell’anno internazionale dedicato alla Biodiversita’. Il ministro, che ha anche ricevuto la tessera di socio onorario del Wwf, ha ringraziato ”per il contributo” che considera ”importante”, dicendo che – riguardo all’appello – ”adesso avremo modo di approfondire”. Secondo Fulco Pratesi, presidente onorario del Wwf Italia, l’Italia pur essendo il Paese europeo piu’ ricco di biodiversita’ ”non possiede ancora una legge nazionale” per tutelarla ”in maniera organica, accogliendo le direttive europee e le convenzioni internazionali, prevedendo la tutela delle piante e della fauna minore come rettili e anfibi, nulla poi sul valore della natura da contabilizzare nei sistemi economici”. Il primo appello nazionale su questo tema, raccolto dal Wwf in occasione dell’anno internazionale della Biodiversita’, e’ stato firmato da oltre cento tra piu’ autorevoli scienziati, ricercatori e professionisti. La consegna e’ avvenuta in occasione degli eventi previsti in Sicilia per la festa delle Oasi del Wwf, che ha coinvolto anche il parco del Plemmirio dove si trovava appunto il ministro Prestigiacomo. L’area marina protetta siracusana si e’, infatti, ‘gemellata’ per un giorno con l’Oasi targata Panda di Saline di Trapani, cuore dei festeggiamenti dell’isola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com