breaking news

AMBULANTE MINACCIA MILITARI CON COLTELLO

AMBULANTE MINACCIA MILITARI CON COLTELLO
Cronaca
0

Resistenza a Pubblico Ufficiale e violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale. Con queta accusa, i militari della Stazione di Avola, insieme ai colleghi della Guardia di Finanza della Tenenza di Noto ed ai Vigili Urbani, hanno arrestato Michele Grienti, 33enne di Avola, con precedenti di Polizia per reati contro il patrimonio, la persona e gli stupefacenti. Da alcuni giorni ormai le Forze dell’Ordine hanno iniziato una campagna volta a sensibilizzare gli operatori commerciali ambulanti sulle normative di riferimento da rispettare. Questa mattina è cominciata l’azione di contrasto finalizzata alla repressione degli illeciti amministrativi. La speranza che gli ammonimenti già forniti avessero sortito qualche effetto è svanita immediatamente. L’uomo, già contattato ed “informato” lo scorso fine settimana, non si è messo in regola e non appena ha visto gli uomini in divisa ha afferrato un grosso coltello da cucina ed ha iniziato a brandirlo verso le Forze dell’Ordine minacciandoli di morte per evitare il controllo al proprio esercizio. Grienti, dopo essere stato ricondotto faticosamente alla ragione, è stato accompagnato in Caserma e arrestato. Domani, dopo aver trascorso la nottata nella camera di sicurezza, verrà processato per direttissima. La merce in vendita, verificata la totale assenza delle previste autorizzazioni, è stata sequestrata. (pri) 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com