breaking news

AMIANTO – MAPPA DELLE ZONE A RISCHIO

AMIANTO – MAPPA DELLE ZONE A RISCHIO
Attualità
0

Insediato il gruppo di lavoro per lo studio di misure urgenti per l’eliminazione dell’amianto. L’istituzione del gruppo era stata decisa venerdi’ scorso, dopo una apposita riunione, servita a prendere atto dell’elevato rischio di esposizione all’amianto nei siti industriali di Priolo, Gela e Milazzo. Del gruppo di lavoro fanno parte i dirigenti generali dei dipartimenti Territorio e Ambiente, Energia, Acqua e rifiuti, Sanita’ e Lavoro, dell’Arpa e gli ispettori del Lavoro. Nel corso della prima riunione e’ stato deciso l’avvio di un programma straordinario di intervento in quattro punti. Gli ispettorati del Lavoro si occuperanno della ricostruzione dei percorsi lavorativi degli operai esposti all’amianto. In questo percorso sara’ coinvolta anche l’Inail per verificare se tali lavoratori abbiano ottenuto il riconoscimento del rischio connesso all’esposizione. In secondo luogo si e’ scelto di procedere all’immediata attivazione della commissione sull’amianto attraverso il rinnovo dei suoi componenti. Il Dipartimento Regionale Acqua e rifiuti si occupera’ di predisporre moduli di autodenuncia destinati alle aziende e con la sanita’ e l’Arpa saranno poi avviate le verifiche per ottenere una mappa dettagliata della presenza di amianto nelle aziende di Priolo e delle altre zone siciliane a rischio, infine si lavorera’ per abbattere i costi di smaltimento studiando la fattibilita’ della realizzazione di una discarica controllata, dedicata proprio all’amianto. Il gruppo di lavoro è stato insediato nel pomeriggio di oggi, a Palazzo d’Orleans, dal Presidente della Regione, Raffaele Lombardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com