breaking news

ANDARE PER VERDURE: UN CORSO PER CONOSCERE E DISTINGUERE LE VERDURE SELVATICHE

27 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
ANDARE PER VERDURE: UN CORSO PER CONOSCERE E DISTINGUERE LE VERDURE SELVATICHE
Attualità
0

Se pensate di conoscere le verdure selvatiche solo perché raccogliete borragine e bietole selvatiche, avete bisogno di saperne di più. Boccione, costolina, erba vaiola comune, cardo, asfodelo, strigolo, porcellana, rapastrello, mirto, smilace, giuggiolo, porro, fiordaliso stellato, caccialebbra, lampascione, per riuscire a riconoscerle, esiste il corso di fitoalimurgia “Andare per verdure”, giunto alla sesta edizione. Il corso è tenuto dal naturalista Fabio Morreale, autore del libro “Piante spontanee alimentari in Sicilia”, e organizzato dalla sezione siracusana di Natura Sicula onlus. Le lezioni teoriche si svolgono ogni sabato, dal 14 gennaio al 12 febbraio, nella sede aretusea dell’associazione.

La conoscenza delle piante selvatiche commestibili è stata di fondamentale importanza durante i periodi di carestia determinati da guerre, terremoti, pestilenze e calamità naturali. Una famosa carestia che segnò l’Italia, e in particolare il Sud, fu quella del 1764. Allora fu fatto un vero e proprio percorso di ricerca botanica al fine di allargare il più possibile le conoscenze sulle piante spontanee di uso alimentare. Inconsapevolmente nacque quella branca della etnobotanica che più tardi fu chiamata Fitoalimurgia (dal greco fiton, pianta e alimos, che sfama, seguiti dal suffisso gia); quindi, pianta che sfama o meglio ricorso alle piante spontanee quale nutrimento in caso di urgenza o emergenza. Naturalmente da quando il benessere ha raggiunto i livelli sociali meno abbienti, la fitoalimurgia non viene più praticata per motivi di urgenza o di emergenza ma per altri molto meno materialisti che vanno dal piacere di passare una giornata all’aria aperta a quello di fare lunghe e salutari passeggiate, dal godimento della quiete agreste al piacere di recuperare i sapori di un tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com