breaking news

ANZIANI TRUFFATI SPESSO DA FINTI OPERAI

ANZIANI TRUFFATI SPESSO DA FINTI OPERAI
Cronaca
0

Scoperte dalla Polizia alcune truffe a danno di anziani. Tanti sono gli imbrogli più o meno sofisticati e consumati da finti operai o da chi semplicemente si propone per dare loro aiuto.

La Questura di Siracusa ha messo in allerta da una modalità di raggiro nella cui rete sono cadute diverse persone: è il caso dell’anziano che, ritirandosi nella propria abitazione, viene avvicinato da una persona, in genere una donna, che si presenta quale parente della famiglia che occupa l’abitazione del piano superiore dello stesso stabile in cui abita la vittima. Nell’occorso la falsa parentela avverte che nell’appartamento del suo congiunto vi sono delle perdite di acqua ed invita l’anziano a controllare l’eventuale presenza di macchie di umidità. Una volta in casa il criminale sosta circa 15 minuti per poi congedarsi dalla vittima del raggiro. Durante le fasi del controllo, senza accorgersi di nulla, un complice spesso riesce ad introdursi di soppiatto nell’abitazione, rubando in casa. La Polizia ha indicato anche un secondo caso di raggiro, piuttosto frequente, che avviene su strada nei confronti di automobilisti. Si tratta di un furto con destrezza.  Il ladro, a bordo di uno scooter, affianca la vittima alla guida della propria autovettura e la convince ad arrestare la marcia poiché sostiene che il veicolo fa molto fumo. Il ladro convince la vittima che può aiutarla, le fa aprire il cofano e le chiede di controllare i gas di scarico mentre, egli stesso, entra nell’abitacolo per mantenere accelerata la macchina. Stabilito successivamente l’inesistenza di qualsiasi guasto, il criminale si congeda, allontanandosi con il proprio scooter e facendo perdere le proprie tracce non prima però di aver sottratto la borsa o il portafoglio riposti dalla vittima sui sedili durante la guida. Per maggiori informazioni sulle diverse tipologie di truffe o raggiri agli anziani si può consultare il sito della Polizia all’indirizzo www.poliziadistato.it dove nella home page, in basso, è presente un link con ” le guide ed i consigli della Polizia di Stato”, tra cui i consigli agli anziani. In ogni caso, se si hanno dei dubbi negli eventuali incontri con persone sconosciute che mostrano disponibilità nel dare aiuto, la Polizia consiglia di chiamare subito il 113.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com