breaking news

Lentini | Vertenza Armicci, anche Musumeci e Pierobon invitati al consiglio comunale aperto di sabato

30 Luglio 2019 | by Silvio Breci
Lentini | Vertenza Armicci, anche Musumeci e Pierobon invitati al consiglio comunale aperto di sabato
Attualità
'
0

Appello alla partecipazione massiccia alla seduta da parte del Coordinamento No discarica e del movimento Ora. «Fondamentale che i cittadini facciano sentire il loro peso».

Invitati Musumeci e Pierobon. Oltre ai deputati regionali e nazionali eletti in Sicilia orientale, anche il governatore Nello Musumeci e l’Assessore regionale dell’energia e dei servizi di pubblica utilità, Alberto Pierobon, sono stati invitati al consiglio comunale aperto convocato per sabato 3 agosto, alle 18, nell’aula di via Galliano. La seduta è stata convocata per affrontare la “vertenza Armicci”, riaperta dalla recente sentenza con la quale il Cga ha ribaltato il verdetto di primo grado favorevole al Comune e confermato la piena validità dell’autorizzazione integrata ambientale rilasciata alla Pastorino per la realizzazione di una discarica per rifiuti speciali non pericolosi in contrada Armicci.

Coordinamento: «Lotta per salute e autodeterminazione». «L’obiettivo – afferma in una nota il Coordinamento per il territorio contro la discarica Armicci-Bonvicino – è giungere a una soluzione politica che impedisca la costruzione dell’ennesima fonte di morte e di veleni nel territorio già dominato dall’immensa discarica di Grotte San Giorgio – Bonvicino in continua espansione. Con la sentenza del Cga ancora una volta le istanze dell’amministrazione e degli abitanti non sono state tenute in considerazione. Quella in atto è una lotta per la salute e per l’autodeterminazione dei territori».

L’appello del movimento Ora. Come il Coordinamento No discarica Armicci, anche il movimento Ora si rivolge ai cittadini auspicando una massiccia partecipazione alla seduta. Per contrastare quella che viene definita «una nuova fonte di veleni» la mobilitazione della comunità è necessaria. «È fondamentale – afferma il coordinatore del movimento Ora, Marco Bongiovanni – la presenza dei cittadini, è fondamentale che facciano sentire il loro peso. Occorre partecipare in massa al consiglio comunale per opporsi insieme alla nascita di altre discariche a Lentini, per fare in modo che l’ultima parola sulle sorti del territorio sia la nostra. Se si ha a cuore il futuro dei propri figli non si può mancare all’appuntamento di sabato».

© Riproduzione riservata

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com