breaking news

ARRESTATE 6 PERSONE PER FAVOREGGIAMENTO DELL’IMMIGRAZIONE E PERMANENZA IRREGOLARE DI CITTADINI STRANIERI

14 Novembre 2011 | by Redazione Webmarte
ARRESTATE 6 PERSONE PER FAVOREGGIAMENTO DELL’IMMIGRAZIONE E PERMANENZA IRREGOLARE DI CITTADINI STRANIERI
Cronaca
0

Questa mattina, gli Agenti della Sezione di Polizia della Procura della Repubblica di Siracusa e dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa, hanno proceduto ad eseguire sei ordinanze di custodia cautelare in carcere su disposizione del Giudice per le Indagini Preliminari presso il Tribunale di Siracusa che ha accolto la richiesta avanzata dalla locale Procura.
La custodia in carcere è stata applicata nei confronti dei siracusani CALOGERO Antonio Calogero, classe 1981, Carla Calogero, classe 1972, Francesco Calogero, classe 1947, e Alessandra Fava, classe 1976, ed il cittadino cinese WANG Xudong classe 1963. Agli arresti domiciliari è stata posta la cittadina cinese ZHANG Lingqin, classe 1971, perché in avanzato stato di gravidanza.
Il procedimento ha preso le mosse da un’attività di controllo di tipo amministrativo effettuato dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Siracusa, per verificare, attraverso l’audizione di coloro che avevano proceduto alla richiesta di emersione del rapporto di lavoro, l’effettività dello stesso. Dalle prime indagini emergeva un collegamento tra assunzioni ideologicamente false,  in particolare di interi nuclei familiari per lo più cinesi, e lo studio gestito dai componenti della famiglia Calogero e dalla collaboratrice Fava. I componenti dello studio, secondo le risultanze investigative, hanno dato vita ad un’associazione per delinquere volta alla commissione di un numero indeterminato di reati finalizzati sia all’immigrazione e permanenza irregolare di cittadini stranieri sul territorio italiano, sia alla commissione di falsità documentali finalizzate a fare ottenere ai loro clienti, dietro pagamento di un compenso, finanziamenti fondati su documentazione falsa, atta ad indurre in errore i creditori circa le capacità di reddito dei beneficiari. I due soggetti cinesi arrestati, collaboravano stabilmente, per fini di lucro, con i soggetti siracusani sopra indicati, nella ricerca di coloro che aspiravano alle false regolarizzazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com