breaking news

ARRESTATI PER RISSA 5 EXTRACOMUNITARI

15 Dicembre 2011 | by Redazione Webmarte
ARRESTATI PER RISSA 5 EXTRACOMUNITARI
Cronaca
0

I Carabinieri della Stazione di Cassibile sono intervenuti questa notte nei pressi di un bar di via Nazionale per sedare una rissa scoppiata fra extracomunitari. Intorno alle quattro, infatti, i militari, che erano impegnati in un posto di controllo proprio lungo la principale strada che attraversa la frazione a sud del capoluogo, sono stati allertati dalla Centrale Operativa di Siracusa per quanto stava accadendo a poche centinaia di metri da loro. Immediato l’intervento di due pattuglie che sono intervenute mentre i cinque uomini si stavano colpendo con violenti calci e pugni, cercando poi di dileguarsi alla vista dei Carabinieri. Tuttavia per i 5, c’è stato però ben poco da fare perché in breve sono stati bloccati. Forse l’alcool alla base della scintilla che ha fatto scattare la violenta rissa. Finiti in ospedale due dei cinque fermati: per uno la prognosi è di 30 giorni a causa delle lesioni al volto riportate; più blanda, invece, per il secondo, che ha riportato una lesione alla mano con due giorni di riposo medico. Per gli altri coinvolti solo contusioni e lividi. Per tutti, l’accusa di rissa e l’arresto in flagranza di reato. A finire al carcere di Cavadonna: ARORO AHMED (foto), classe 1983, operaio; EL BAHHARI YASSINE, classe 1986, bracciante agricolo;
ER RAFA ARORO, classe 1978,bracciante agricolo; MOHIB RACHID, classe 1981, commerciante; MOHIB ELKBIR, classe 1976, bracciante agricolo, tutti in Italia con regolare permesso di soggiorno, originari del Marocco, e residenti a Cassibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com