breaking news

ARS-VERIFICARE PRG E PORTI SIRACUSA

ARS-VERIFICARE PRG E PORTI SIRACUSA
Attualità
0

L’ARS chiede di verificare con urgenza la compatibilità ambientale del Piano Regolatore Generale e dei porti turistici di Siracusa. Approvata oggi all’unanimità dalla Commissione “Territorio ed Ambiente” dell’Assemblea Regionale Siciliana una risoluzione che impegna il Governo della Regione ad intervenire proprio per verificare la compatibilità ambientale sia del PRG, sia degli strumenti di programmazione negoziata con la progettata attività edilizia e la realizzazione di infrastrutture portuali. Si tratta della conclusione a cui la Commissione è pervenuta in seguito all’audizione, che si è svolta la settimana scorsa, dei rappresentanti delle 40 associazioni ambientaliste siracusane riunite sotto la sigla S.O.S. Siracusa, capeggiate da Enzo Maiorca. Una audizione nella quale, come si legge nella risoluzione votata, “la programmata realizzazione dei due porti turistici desta preoccupazione per la paventata aggressione della costa e del mare” e l’intera pianificazione urbanistica deve essere verificata “in relazione ai vincoli paesaggistici e all’inserimento dei siti interessati nella lista UNESCO”. Tante le polemiche e le prese di posizione in queste ultime settimane sulla presunta cementificazione del territorio prevista dal PRG e sulla probabile esclusione di Siracusa dalla lista Unesco. “È chiaro ormai – ha commentato oggi Roberto De Benedictis, vicepresidente del gruppo del Partito Democratico all’ARS – che Siracusa è sotto gli occhi del mondo e questa non è una battaglia contro qualcuno bensì a difesa del patrimonio di tutti, nel pieno rispetto della legalità”. (pri)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com