breaking news

Augusta | Acquisita dal comune l’arteria stradale provinciale 61

Augusta | Acquisita dal comune l’arteria stradale provinciale 61
Attualità
'
0

Si conclude il lungo iter relativo alla presa in carico da parte del Comune di Augusta della strada provinciale 61 per una estensione di ml 9.000,00.

La Giunta comunale, presieduta dal Sindaco Giuseppe Di Mare con l’intervento del segretario generale Sebastiano Marano, con delibera n. 161 del 12.07.2021 ha approvato il “verbale di consegna” e la presa in carico da parte del Comune, di una delle principali arterie di collegamento con il quartiere Monte Tauro e Brucoli. Un percorso travagliato che ha visto questa arteria al centro di episodi di cronaca con incidenti purtroppo mortali. Si tratta di una strada che necessita di improcrastinabili interventi quali la realizzazione della segnaletica orizzontale e verticale e di numerosi accorgimenti in quanto costituisce l’asse principale di un quartiere tra i più popolosi della città. 

Dalla premessa del responsabile del V settore, Massimo Sulano, si rileva che “in data 9/05/2018 era stato redatto il “Verbale di Consegna” al Comune di Augusta della strada Provinciale n. 61 ricadente all’interno della Delimitazione del centro abitato. Secondo le cartografie allegate alla suddetta deliberazione, è stato sottoscritto dai rappresentanti del Comune di Augusta e del Libero Consorzio Comunale di Siracusa; che attraverso la deliberazione della Giunta Municipale n. 86 del 14/06/2019 il Comune di Augusta procedeva alla approvazione definitiva “Delimitazione del Centro Abitato” ai sensi del Codice della Strada, D.Lgs. n. 285/92 e s.m.i., secondo le cartografie già allegate alla precedente Deliberazione di Giunta Municipale n. 129 del 15/09/2017; attraverso la Deliberazione del Libero Consorzio Comunale di Siracusa n. 6 del 23/04/2019 il Commissario Straordinario nella funzione di Consiglio Provinciale proponeva la “Declassificazione delle SS.PP. n. 61 e n. 1 e tratte delle SS.PP. n. 107, ex SS 193, 57, 106”.

Tale deliberazione veniva trasmessa via pec in data 26/08/2019 all’Assessorato Infrastrutture e Mobilità – Dipartimento Infrastrutture e Mobilità Trasporti – Servizio S9 – Infrastrutture viarie – Sicurezza stradale della Regione Sicilia quale organo competente per la relativa declassificazione delle strade di che trattasi; preso atto della nota del 15/10/2019 – protocollo n. 51306 con la quale l’Assessorato Infrastrutture e Mobilità della Regione Sicilia si esprimeva per competenza come di seguito: “…qualora le strade in questione dovessero ricadere all’interno dell’eventuale nuova delimitazione del centro abitato, le stesse sarebbero classificate quali strade comunali con la stessa deliberazione di delimitazione del centro abitato (…) e che la delimitazione del centro abitato deve essere aggiornato in funzione dell’attuale situazione edificatoria esistente o in costruzione”.

La conclusione del procedimento classificazione/acquisizione del suddetto tratto della S.P. 61 quale “strada comunale” – riferisce l’assessore all’urbanistica Giuseppe Carrabino – è un fatto di estrema rilevanza dell’azione amministrativa che se da un lato pone fine ad una annosa vicenda, dall’altra determina delle responsabilità in relazione alla competenza del Comune di Augusta per gli interventi di carattere manutentivo, di governo, di vigilanza e di tutela del tratto stradale in parola. Si tratta di un impegno che il nostro Sindaco Giuseppe Di Mare aveva assunto con la popolazione residente. Adesso occorre proseguire con la realizzazione di tutti quei progetti che devono permettere una maggiore vivibilità al quartiere che costituisce una delle zone di maggior sviluppo della città.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com