breaking news

Augusta| Alfano conferma, l’hotspot di Augusta non si farà

Augusta| Alfano conferma, l’hotspot di Augusta non si farà
Politica
'
0

L’on. Enzo Vinciullo ringrazia il Procuratore della Repubblica di Siracusa.

“Intervenendo alla Camera, oggi, il Ministro degli Interni, Angelino Alfano, ha confermato ciò che avevo anticipato quasi due mesi fa: l’hotspot di Augusta non si farà”. Lo comunica il parlamentare regionale Vincenzo Vinciullo, Presidente della Commissione “Bilancio e Programmazione” all’ARS.“Già in data 6 febbraio, il Dipartimento per le Libertà Civili e l’Immigrazione del Ministero dell’Interno – spiega Vinciullo – aveva comunicato che la struttura che doveva ospitare i migranti all’interno del porto commerciale megarese non si sarebbe fatta, sospendendo la gara, così come da me richiesto anche attraverso un esposto fatto verso la Procura della Repubblica di Siracusa. Il mio – ha proseguito l’On. Vinciullo, non è assolutamente un atteggiamento xenofobo, ma solo dettato dalla necessità di evitare la chiusura del porto commerciale per la presenza di attività, quale quella dell’accoglienza, che sono in aperto contrasto con le finalità di un porto commerciale. Nel ringraziare il Ministro per avere fatto questa scelta importante per la città di Augusta, per la provincia di Siracusa e per tutta la Sicilia, nello stesso – ha concluso l’On. Vinciullo –  sento tempo la necessità di ringraziare il Signor Procuratore della Repubblica di Siracusa per la celerità con la quale ha operato”.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *