breaking news

Augusta | Ancora un’aggressione in carcere

31 Gennaio 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | Ancora un’aggressione in carcere
Cronaca
'
0

Ennesima aggressione all’interno del carcere di Augusta da parte di un detenuto ai danni degli agenti di Polizia penitenziaria. “Il personale è stanco a allo stremo delle forze” dichiara Sebastiano Bongiovanni, dirigente nazionale del Sippe che ha reso noto l’accaduto.

Un altro episodio di violenza è avvenuto all’interno della casa di reclusione di Augusta. Un detenuto ha aggredito un sovrintendente e due assistenti facendoli finire al pronto soccorso del Muscatello. Il fatto è stato reso noto da Sebastiano Bongiovanni, dirigente nazionale del Sippe . “Il personale è stanco di subire aggressioni gratuite da parte dei detenuti graziati da questo sistema. Chiediamo a gran voce che si cambi visto il fallimento che è davanti agli occhi di tutti. I detenuti- sottolinea il sindacalista – non rispettano le regole interne a garanzia dell’ordine e della sicurezza e della tutela dell’incolumità fisica del personale di Polizia penitenziaria considerato. Si rifiutano di entrare nelle celle ed inscenano spesso proteste. Di ciò non è di certo responsabile il personale. Tale situazione – conclude Bongiovanni – è intollerabile, non può più tardare un energico intervento dei vertici regionali che sono ampiamente al corrente della grave situazione del carcere di Augusta e del Dipartimento di amministrazione penitenziaria prima che nella casa di reclusione di Augusta accada qualcosa di irreparabile poiché gli agenti sono allo stremo delle forze”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *