breaking news

Augusta| Assistenza alunni disabili dovrebbe partire a breve: chiesta anche la consulta

29 Settembre 2019 | by Redazione Webmarte
Augusta| Assistenza alunni disabili dovrebbe partire a breve: chiesta anche la consulta
Attualità
0

Assistenza agli alunni disabili sempre più vicina. A breve le famiglie dovrebbero essere convocate dal Comune per la scelta di una delle cooperative che forniranno il servizio. Incontro, nei giorni scorsi, tra l’amministrazione comunale e l’associazione 20 Novembre 1989 verso una proficua collaborazione nell’interesse dei più fragili. Chiesta l’istituzione di una consulta.

Il Comune ha intrapreso la procedura relativa alla variazione del Piano di Zona 2010- 2012 per poter usufruire di una parte delle somme finanziate. Sulla variazione è stato già acquisito il parere favorevole del gruppo piano. Acquisita, inoltre, la presa d’atto in sede di comitato dei sindaci nella riunione che si è tenuta il 24 settembre scorso. Tutto ciò per reperire fondi da destinare all’assistenza igienico personale per gli alunni diversamente abili. Per accelerare i tempi, però, nell’attesa del riscontro positivo da parte dell’assessorato regionale competente sulla variazione, si sta cercando di svincolare somme da altri capitoli di bilancio. Questo è quanto ha fatto sapere l’amministrazione comunale per iscritto all’associazione 20 Novembre 1989 che ha chiesto notizia in merito alla data di avviso dei servizi.

Prima di far partire l’assistenza, l’amministrazione comunale attende la risposta dei dirigenti scolastici “sulla loro motivata impossibilità a prestare il servizio riguardante l’assistenza all’igiene personale”. Lo rende noto il sindaco, Cettina Di Pietro chiarendo che: “la legge consente al Comune di intervenire solo in via sussidiaria rispetto alle scuole che sono obbligate per il tramite dei collaboratori scolastici a prestare il servizio di assistenza igienica. Acquista tale dichiarazione saremo pronti a far partire sia il servizio Asacom (assistenza alla comunicazione) di competenza del Comune sia l’assistenza igienica.  Di ciò si è discusso nei giorni scorsi durante un incontro tra il sindaco, Cettina Di Pietro e l’assessore alle Politiche sociali, Rosanna Spinitta con vice presidente nazionale dell’associazione 20 Novembre 1989, Sebastiano Amenta. All’incontro ha partecipato il consigliere comunale, Salvo Aviello. Oggetto della discussione anche l’opportunità di costituire una consulta sulla disabilità “su cui si sta alacremente lavorando” sottolinea il sindaco. “Inoltre – aggiunge Di Pietro – da parte dell’associazione è stata sollecitata l’istituzione della figura del garante sulla disabilità. Richiesta che ha trovato l’amministrazione comunale immediatamente concorde. L’ incontro è stato costruttivo e propositivo e mostra l’impegno condiviso nei confronti delle categorie più fragili e deboli”.

Sebastiano Amenta si dice certo del fatto che la risposta dei dirigenti scolastici arriverà a breve invita, quindi, le famiglie degli alunni disabili a tenersi pronte a scegliere tempestivamente la ditta che fornirà il servizio ai loro figli quando il Comune le contatterà. “E ciò accadrà a breve – riferisce il vice presidente nazionale dell’associazione – secondo gli impegni che con noi hanno assunto il sindaco e l’assessore. Nell’incontro avuto con il sindaco e con l’assessore Spinitta si è discusso dei servizi igienico – personale e Asacom.  Si è convenuto che già dalla prossima settimana le famiglie saranno chiamate per la scelta della cooperativa e si è parlato anche dell’istituzione della consulta sulla disabilità prevista dal decreto presidenziale 625. Costituzione che finora più volte ho chiesto e voluto fortemente. Ricordo che nell’ottobre 2018 in sede di riunione nell’assessorato regionale Lavoro, Politiche sociali e famiglie la nostra associazione ha fatto inserire nel decreto 625 l’istituzione della consulta sulla disabilità da estendere a tutti i comuni siciliani. Abbiamo chiesto l’istituzione, nel più breve tempo possibile, della figura del garante sulla disabilità che ad Augusta manca. L’incontro con l’amministrazione comunale è stato propositivo e costruttivo il sindaco ha manifestato disponibilità per una proficua collaborazione proficua a nell’interesse di tutte le persone più fragili”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com