breaking news

Augusta| ASSOLUTI 2016 DI KARATE. BRONZO PER GIUSEPPE CARTELLI E GABRIEL DI PIETRO

Augusta| ASSOLUTI 2016 DI KARATE. BRONZO PER GIUSEPPE CARTELLI E GABRIEL DI  PIETRO
Sport
'
0

Gli atleti in forza alla Rembukan Villasmundo. Soddisfazione del maestro Marcello Di Mare.

Sabato 12 e domenica 13 febbraio il PalaPellicone di Ostia Lido Roma ha ospitato la 51^ edizione del Campionato Italiano assoluto Maschile e la 34^ edizione del Campionato Italiano Assoluto Femminile.
Circa 375 dei migliori atleti di tutta Italia hanno preso parte alla massima competizione del Karate a livello nazionale che si sono dati battaglia su i 4 tatami allestiti. La Rembukan di Villasmundo del M° Marcello Di Mare ha partecipato con 9 dei suoi pupilli del Team agonisti, sette ragazzi e due ragazze che si son subito fatti valere in una gara particolarmente difficile dove sono presenti anche atleti della Nazionale Italiana e numerosi Campioni Europei e Mondiali. Giorno 12 è la volta dei maschi che subito hanno vita dura nonostante la loro esperienza comprovata in ambito Nazionale e Internazionale. Nella categoria -67Kg grande prova per il redivivo Giuseppe Cartelli, in una categoria di 62 atleti, che, dopo aver dato spettacolo nella propria poule  viene fermato solo in semifinale dall’atleta De Vivo della Nazionale Italiana  ma solo per decisione arbitrale visto che l’incontro era finito in parità. Nella finalina Giuseppe straccia l’atleta delle Fiamme Gialle ed ex atleta della Nazionale maggiore Michele Giuliani per 4-0 conquistando una medaglia di Bronzo. Nella categoria -84 Kg ottima la prova di Gabriele Di Pietro che su 47 atleti è riuscito a guadagnare la medaglia di Bronzo prima battendo l’atleta di casa Rella Damiano e poi vincendo nella finalina agli ultimi secondi per 2-0 contro l’atleta delle Fiamme Oro Daniel Mari. Buona la prova di Davide Pizzo che deve solo fermarsi al terzo incontro contro il romano Maurizio Culasso Niente da fare per, Ivan Alibrandi, Giuseppe Alibrandi, Federico Pizzo, Damiano Incognito che nonostante un buon avvio che fa ben sperare devono accontentarsi dell’11° posto in categorie con non meno 40 atleti.. L’indomani è la volta delle ragazze, la Rembukan presenta la giovanissima Francesca Cavallaro che nella categoria -55 kg trova 24 ragazze agguerritissime. Ma Francesca mostra subito i denti, 4-1, 4-0, 2-0 nelle eliminatorie In finale di poule Francesca incontra la Campionessa del Mondo Sara Cardin e dopo una splendida e corretta gara deve arrendersi per 1-0. Verrà ripescata e nella finalina per il 3° posto purtroppo perde di misura contro la romana Chiara Pozzi per 2-1 guadagnando solo un 5° posto di tutto rispetto. Niente da fare purtroppo per la giovanissima Sara Fusillo alla prima esperienza Nazionale negli assoluti categoria -61kg che perde di misura per 1-0 contro una brava atleta romana e guadagnando soltanto un 11° posto. “Sono soddisfatto di come è andata la gara – commenta il maestro Di Mare – non si poteva sicuramente pretendere molto di più, considerando che la metà dei miei giovani atleti era impegnata per la prima volta in questo tipo di gara dove si compete dai 17 ai 35 anni. Se consideriamo che i nostri due ragazzi saliti sul podio non fanno parte di Gruppi Sportivi e che sono gli unici atleti maschi dilettanti medagliati della Sicilia, sicuramente si capisce l’altissimo livello della competizione”  Prossimo appuntamento per la Rembukan Karate Villasmundo Open Internazionale d’Italia di fine marzo a Riccione.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com