breaking news

Augusta | Attività urbanistiche monitorate con la piattaforma Mapcloud

17 Ottobre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Attività urbanistiche monitorate con la piattaforma Mapcloud
Attualità
'
0

Monitoraggio attività urbanistiche con la piattaforma Mapcloud Come primi interventi saranno inseriti gli strumenti urbanistici Calandra e Marcon. Uno strumento, che opportunamente implementato, sarà utile anche ai settori Anagrafe, Stato Civile, Toponomastica, Viabilità, Lavori pubblici, poiché prevede l’ampliamento delle informazioni per ogni esigenza dell’Ente.

Sono stati affidati, nei giorni scorsi, con determina del responsabile del V settore – Pianificazione del territorio, Massimo Sulano i servizi di monitoraggio delle attività urbanistiche per una maggiore efficacia nella pianificazione territoriale attraverso la piattaforma Mapcloud – gestione dei dati cartografici. A svolgerli sarà la ditta Gis Service di Claudio Miraglia. “Una concreta pianificazione degli interventi sul territorio –  dichiara l’assessore all’Urbanistica Giuseppe Carrabino – necessita di una banca dati che costituisca il punto di riferimento per tutti gli organismi dell’Ente, uno strumento che permetta di interagire, di acquisire tutte le informazioni ed implementare nuovi dati utili a rispondere alle sempre crescenti istanze dell’utenza. Ecco allora che la piattaforma Mapcloud, potrà costituire uno strumento di semplificazione per la gestione dei dati cartografici attraverso l’erogazione dei servizi territoriali all’intera amministrazione, con particolare riferimento all’ufficio Urbanistica che può elaborare e condividere in tempo reale dati e servizi.

“Come primi interventi saranno inseriti gli strumenti urbanistici Calandra e Marcon – riferisce il dirigente Sulano, progressivamente, attraverso l’immissione dei dati catastali, potremo avere immediate informazioni in merito alle particelle e alla tipologia di infrastrutture esistenti. Uno strumento, che opportunamente implementato, sarà utile anche ai settori Anagrafe, Stato Civile, Toponomastica, Viabilità, Lavori pubblici, poiché prevede l’ampliamento delle informazioni per ogni esigenza dell’Ente. Toponomastica e numerazione civica costituiscono oggi le difficoltà dell’amministrazione poiché alle pressanti richieste dell’utenza non è possibile dare immediato riscontro. Le motivazioni sono molteplici ma soprattutto la difficoltà maggiore è quella del mancato aggiornamento del Sitr, il sistema regionale che è stato efficace fino a qualche lustro addietro e poi non più aggiornato a causa delle   scelte   operate   durante   il   commissariamento.   Oggi   il   Sits   conta   solamente   dei   server inutilizzabili e un patrimonio di informazioni che potrebbe essere immesso nella piattaforma ma opportunamente aggiornato anche alla luce di trasformazioni e dell’uso del territorio con opifici, condomini, attività commerciali, nonché l’apertura di nuovi assetti viari. Una mappatura dei servizi: condotte per acque bianche e nere, linee elettriche e telefoniche, immessi nel sistema, consentirebbero una immediata visualizzazione per interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com