breaking news

Augusta | Atto per la parità e contro la violenza di genere, il Comune megarese è il primo in provincia ad aderirvi con Cgil, Cisl e Uil

Augusta | Atto per la parità e contro la violenza di genere, il Comune megarese è il primo in provincia ad aderirvi con Cgil, Cisl e Uil
Attualità
'
0

Atto per la parità e contro la violenza di genere Augusta è il primo comune della provincia ad aderire al “Patto dei Comuni per la parità e contro la violenza di genere”. E’ stato sottoscritto dal sindaco Di Mare e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil.

E’ stato sottoscritto ieri pomeriggio nella sede del palazzo municipale di Augusta dal sindaco Giuseppe di Mare e le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil della provincia il patto per la parità e contro la violenza di genere. Il Comune di Augusta attraverso l’Amministrazione Di Mare, ha ritenuto convintamente voler sottoscrivere il documento. E’ stato un momento importante che rappresenta una concreta volontà di intenti tra istituzioni e parti sociali. Presenti, a sostegno dell’iniziativa l’assessore alle pari opportunità Tania Patania, l’assessore Ombretta Tringali ed il vicepresidente del Consiglio Biagio Tribulato. Firmatari, oltre al sindaco Di Mare, i rispettivi riferimenti sindacali con delega alle pari opportunità Adriana Drago per la Cgil, Concetta Raniolo per la Cisl e Gesualda Altamore per Uil .Sono intervenuti alla sottoscrizione il segretario generale Cgil di Siracusa Roberto Alosi e la segretaria della camera del lavoro Cgil di Augusta Lorena Crisci.

L’obiettivo primario del patto è quello di diffondere le buone prassi e la sensibilità alle pari opportunità nel territorio della provincia di Siracusa, l’impegno condiviso di promuovere e sostenere azioni di contrasto ad ogni forma di violenza sulle donne. Un ’alleanza ed un’azione di collaborazione tra i sottoscrittori per creare occasioni di confronto continuo e contrastare le discriminazioni. Tra i diversi obiettivi del patto quello di promuovere, favorire e sostenere i centri antiviolenza, le case di rifugio e le reti di sostegno alle donne. Anche ieri, come sempre affianco all’amministrazione ed a sostegno dell’attività al contrasto sulla violenza di genere l’associazione Nesea nelle persone della sua presidente Stefania Caponigro e della vice presidente Stefania D’Agostino. Tra gli interventi anche la presidente dell’associazione Auser Enza D’Antoni.

“L’amministrazione ha accolto da subito con grande interesse, sensibilità e senso del dovere la proposta delle organizzazioni sindacali” dichiara l’assessore alle pari opportunità Tania Patania, sottolineando come con la sottoscrizione di questo patto ieri il comune di Augusta abbia inteso continuare ad impegnarsi a progettare e sostenere misure concrete e condivise che contribuiscano a migliorare la società e a portare reali benefici alle generazioni future a partire da un miglioramento della qualità della vita nella città che amministriamo”; conclude l’assessore: “Proseguiremo , con la preziosa collaborazioni dei nostri uffici e di tutti gli organismi pubblici e privati , nel sostenimento della partecipazione delle donne alla vita pubblica, nella conciliazione dei tempi di vita e lavoro, nelle azioni di contrasto ad ogni forma di violenza e discriminazione e nella promozione di una cultura di genere scevra da stereotipi e pregiudizi.”

Il sindaco sottolinea “un clima di grande collaborazione e condivisione con le organizzazioni sindacali che ringrazio per il prezioso supporto che ci stanno fornendo. In una settimana circa abbiamo sottoscritto due protocolli fondamentali uno sul welfare e questo di cui oggi siamo orgogliosi di dire che rappresentiamo avanguardia nella provincia essendo il primo comune che si impegna in questa sinergia vincente.”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com