breaking news

Augusta | Atto vandalico ai danni della facciata del Municipio

28 Dicembre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Atto vandalico ai danni della facciata del Municipio
Attualità
'
0

Imbrattata da ignoti vandali la facciata del Municipio di piazza Duomo. “Comportamenti che vanno condannati” dichiara il sindaco dicendosi sicuro che i responsabili verranno individuati dagli inquirenti anche con l’ausilio delle immagini fornite dalle telecamere. Sull’intonaco bianco una scritta nera contenente la frase: “industrie assassine giustizia per i morti di cancro”.

“Industrie assassine giustizia per i morti di cancro” è la frase che ha vandalizzato, con spray di colore nero, la facciata centrale del Municipio. E’ accaduto la notte scorsa. Stamattina una squadra della MegaraAmbiente ha provveduto a cancellarla, anche se la facciata del palazzo di città è rimasta deturpata e necessità di un intervento per ripristinare l’intonaco. Un atto condannato dall’amministrazione comunale: “Mi vergogno per queste persone. Persone che se hanno qualcosa da dire è bene che lo facciano alla luce del sole e non con le tenebre” ha dichiarato l’assessore ai Lavori pubblici Angelo Pasqua.

Profonda indignazione per l’accaduto ha manifestato sindaco Giuseppe Di Mare in un messaggio – video pubblicato su Facebook. “Facciamo di tutto per valorizzare la nostra città per attirare gente nel centro storico e poi arriva un anonimo, un frustrato che di solito vive sui social e che oggi, invece, mancando di rispetto a tutta la città imbratta quello che è il patrimonio della nostra Augusta: palazzo comunale, il palazzo di tutti i cittadini. Non è accettabile un‘azione del genere senza se e senza ma. L’azione di un delinquente che assicureremo certamente agli organi deputati. Le telecamere della zona hanno ripreso tutto, stamattina abbiamo già esposto denuncia al commissariato di Polizia di Stato e ci auguriamo che gli inquirenti faranno luce su questa pagina triste della nostra Augusta. Proprio nel periodo natalizio un’azione che mira, ancora una volta, ad agire nell’ombra. Di questi soggetti che, oramai, pullulano sui social e che bloccheremo ce ne sono abbastanza. Non siamo più disponibili a dare spazio a chi no9n ci mette la faccia. Il sindaco è sempre disposto ad ascoltare le esigenze e le motivazioni di tutti, ma questi comportamenti vanno condannati”.

“Condanniamo fermamente lo sfregio subito dalla facciata del Municipio. Siamo certi che il dissenso sia un sacrosanto diritto, ma allo stesso modo siamo consapevoli che le regole che regolamentano la possibilità di esprimerlo siano altrettanto chiare. Non esiste norma che dia a chiunque la possibilità di scrivere sulle facciate di un palazzo, specialmente se quel palazzo è di grande interesse storico, e ancor più grave se quella deturpata è la casa dei cittadini onesti di Augusta. Confidiamo nelle forze dell’ordine affinché possano individuare gli autori di tale ignobile gesto. Manifestiamo e rafforziamo la nostra solidarietà alle istituzioni cittadine e siamo a disposizione per qualsiasi azione necessaria ad evitare future situazioni del genere” questo il commento sullo spiacevole episodio del coordinatore cittadino, provinciale e del consigliere comunale di Cantiere Popolare di Augusta rispettivamente Giuseppe Garilli, Nicky Paci e Giuseppe Montalto.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com