breaking news

Augusta| Autorità portuale, Il presidente della Regione Crocetta smentisce intese con il Ministro delle Infrastrutture Delrio

29 Gennaio 2017 | by Redazione Webmarte
Augusta| Autorità portuale, Il presidente della Regione Crocetta smentisce intese con il Ministro delle Infrastrutture Delrio
Sindacale
'
0

Contro il rischio di un’ulteriore fase di stallo Assoporto Augusta chiede la nomina di un commissario ad acta per l’Autorità portuale di Augusta. Di seguito la nota stampa pervenuta in redazione a firma del presidente Marina Noè.

yap recording“Registriamo e apprezziamo le prese di posizione espresse, al momento,  dalla politica che ha trovato le  ragioni dello stare insieme e  siamo pronti ad andare avanti con la mobilitazione se questo “fantomatico” decreto firmato dal Ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio che assegna la sede dell’Autorità di  sistema portuale della Sicilia orientale a Catania e non ad Augusta, porto “core” dovesse uscire fuori.

Marina Noè - Presidente Assoporto

Marina Noè – Presidente Assoporto

Al contempo però, affinchè le mancate intese anche sulla riforma  della portualità, espresse chiaramente sabato sera dal presidente della Regione, Rosario Crocetta, intervenuto telefonicamente a “Mi sono rotto”, la trasmissione della radio augustana “Musmea”, non diventino un ulteriori alibi per tenere ancora ingessata l’autorità portuale di Augusta,  chiediamo al ministro Delrio  – e contiamo di farlo al più presto personalmente –  che, nelle more  che si dirima la vicenda legata all’intesa sul nome del presidente dell’Autorità di sistema della Sicilia orientale, si nomini un commissario ad acta che abbia comeobiettivo velocizzare le pratiche amministrative dell’Autorità portuale di Augusta, con il commissario straordinario che continuerà a svolgere la sua attività. Naturalmente il commissario ad acta dovrà essere avere  adeguate competenze amministrative per operare al meglio in questo settore  e definire tutte le opere infrastruttutrali previste nel porto “core”. Inoltre  dovrà avere anche il compito di definire la manutenzione straordinaria delle opere esistenti, come la nuova darsena servizi e la diga foranea.

Non c’è più  possibilità di attendere ancora o qualcuno si dovrà assumere la responsabilità di  avere sulla coscienza prima o poi  qualche morto, visto le grosse difficoltà in cui gli operatori portuali sono costretti  a lavorare per le condizioni della diga foranea.

Durante la diretta radio ho chiesto personalmente al presidente Crocetta di venire ad Augusta per conoscere gli operatori portuali, il porto e il potere economico che ha questa città, lo aspettiamo come segnale concreto delle intenzioni da lui già espresse.

Lunedì pomeriggio, alle 18, è in programma una riunione degli associati di Assoporto, mentre martedì mattina incontrerò  al Comune il sindaco di Augusta, Cettina Di Pietro.”

bloggif_57d1761565634

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com