breaking news

Augusta| Big match al PalaJonio, l’Augusta ospita il Bisceglie (sabato, calcio d’inizio alle 16)

3 Febbraio 2017 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Big match al PalaJonio, l’Augusta ospita il Bisceglie (sabato, calcio d’inizio alle 16)
Sport
'
0

Secondi contro terzi, spettacolo assicurato. Squadre in gran salute e megaresi alla ricerca del successo per non perdere contatto dalla capolista Cisternino.

Dopo un mese dalla gara con il Real Dem ed un doppio turno fuori casa dove hanno raccolto quattro punti importantissimi, i neroverdi tornano domani pomeriggio a giocare al Palajonio.

Avversario di turno il Bisceglie terzo in classifica, staccato di tre punti ma con una gara in più, avendo i megaresi osservato il turno di riposo, per il ritiro del Catanzaro. Ospiti in striscia positiva da 10 gare contando 4 pari e 6 vittorie. Risultati che hanno catapultato i pugliesi dalla terra di mezzo in piena corsa play off, lisciando per un punto la qualificazione in coppa Italia.

Capitan Teixeira e compagni sono in serie positiva da 6 gare dove dopo lo stop subito in casa della capolista Cisternino, hanno conquistato 4 vittorie, interne e 2 pari, esterni Salinis e Policoro. Unica formazione nel girone B ad aver conquistato sette vittorie in altrettante gare, la “Rinaldi band” vuole continuare la serie positiva per non perdere ulteriore terreno nei confronti della capolista Cisterino ancora  imbattuta. Tutti arruolabili per mister Rinaldi i suoi effettivi da Diogo Teixeira a Jorginho, capitani di lungo corso, passando per Ortisi e Creaco, che sono rientrati dagli acciacchi ai nuovi ma fondamentali elementi come Basso, Bagatini e Lele’, senza dimenticare Soso che attualmente detiene lo scettro della miglior difesa di entrambi i gironi.

“Abbiamo fatto grandi cose fino ad oggi – dichiara il presidente Andrea Tringali – rispetto le ultime due stagioni, siamo diventati la squadra da battere, non è facile confermarsi ma noi di anno in anno ci siamo migliorati e vogliamo batterie il Bisceglie, avversario di rango per sperare di agganciare la capolista”. Stiamo mantenendo una media promozione, la scorsa stagione con gli stessi punti saremmo stati se non primi a ridosso della prima, abbiamo lasciato qualche punticino di troppo qua e la, ma il Cisternino si sta dimostrando una squadra compatta e comunque ancora mancano otto giornate e tanti scontri diretti il margine di svantaggio può essere accorciato di giornata in giornata, ma quello che ci interessa è guardarci innanzi tutto dietro e mettere il più possibile al sicuro la seconda piazza ed aspettare un passo falso degli uomini di Parrilla.

Sabato ci tocca una sfida difficile, contro una squadra esperta e di tradizione, le sfide con il Bisceglie sono sempre affascinanti e sono sicuro che lo spettacolo la farà da padrona, due squadre che si affronteranno a viso aperto, li abbiamo battuti in casa loro dove in quasi tre stagioni hanno perso solo 2 volte (Futsal Isola lo scorso anno l ‘altra), ma questo è un altro Bisceglie che a Dicembre ha cambiato gli equilibri di spogliatoio e sarà pronto a regalarci il primo dispiacere stagionale interno, se dovessimo non prendere con il giusto approccio la gara.”

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com