breaking news

Augusta | Bonifica e brillamento di ordigni bellici

Augusta | Bonifica e brillamento di ordigni bellici
Attualità
'
0

Bonificata la zona interessata dal presunto ritrovamento di residui bellici. Nella zona che, nei giorni scorsi, era stata interdetta della Capitaneria di porto, sono intervenuti i militari artificieri del Nucleo Sdai., di Augusta, della Marina militare, con la cornice di sicurezza fornita da Militari della Guardia costiera.

Un intervento di bonifica ha interessato la zona sottostante la chiesa della Madonna delle Grazie dopo il ritrovamento, nei giorni scorsi, di un presunto ordigno, residuato bellico. Ritrovamento sul bagnasciuga della spiaggetta in cui si affaccia la piazza delle Grazie, in seguito al quale la Capitaneria di porto di Augusta aveva interdetto, con apposita ordinanza, lo specchio acqueo antistante mentre il Comune di Augusta aveva inibito il tratto a terra. I militari artificieri del Nucleo Sdai di Augusta, della Marina militare, con la cornice di sicurezza fornita da militari della Guardia costiera, con una pattuglia in servizio di polizia demaniale ed una motovedetta in servizio di polizia marittima, hanno provveduto a bonificare la zona interessata, recuperando i residuati bellici e procedendo a farli brillare in mare (come da procedura), il cui tratto è stato interdetto.  Rimane sempre alta l’attenzione della Capitaneria di porto-Guardia costiera di Augusta a tutela della collettività

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *