breaking news

Augusta | Buoni spesa, a breve distribuiti ai più bisognosi

Augusta | Buoni spesa, a breve distribuiti ai più bisognosi
Attualità
'
0

I cittadini che si trovano in situazione di bisogno a causa dell’emergenza socio -assistenziale da Covid 19 avranno di nuovo a disposizione i buoni spesa. Da un minimo di 300 euro a famiglia con un solo componente ad un massimo di 800 euro per nuclei di 5 o più persone. Da ieri e fino a giorno 25 le domande degli interessati dovranno essere inoltrate unicamente tramite App Municipium o collegandosi al link posto in evidenza nell’avviso. L’avviso è pubblicato sul sito del Comune. Ne dà notizia l’assessore alle Politiche sociali, Ombretta Tringali.

I buoni spesa per la persone in difficoltà economiche già elargiti in passato per compensare, seppur in minima parte, dai danni arrecati dalla pandemia stanno per essere di nuovo disponibili. E’ stato, infatti, pubblicato, ieri, sul sito del Comune, l’ avviso pubblico favore di quanti si trovano in stato di bisogno a causa dell’emergenza socio-assistenziale da Covid-19 per l’assegnazione dei buoni spesa destinati all’acquisto di beni di prima necessità (alimenti, medicine, prodotti per l’igiene, bombole del gas) a valere sulle risorse messe a disposizione dal programma operativo Fse Sicilia 2014-2020. Ne dà notizia l’assessore alle Politiche sociali Ombretta Tringali. I voucher andranno da un valore di 300 per nucleo familiare composto da una sola persona, a un valore di 800 per nuclei di 5 o più persone. Potrà fare richiesta chi è privo di reddito e chi non è intestatario di alcuna forma di sostegno pubblico.


L‘istanza dovrà essere inoltrata unicamente tramite App Municipium o collegandosi al link posto in evidenza nell’avviso. Non verranno prese in considerazione istanze cartacee o in altra forma. Per una corretta valutazione dell’istanza, il richiedente dovrà compilare l’esatto importo delle entrate economiche percepito nel mese di febbraio 2022 da tutti i componenti del nucleo familiare, allegare copia di un documento d’identità fronte/retro e ogni altro documento che attesti la situazione del bisogno. L’istanza potrà essere presentata entro il 25 marzo alle 10, i richiedenti riceveranno una mail di conferma se l’istanza sarà inserita correttamente. I beneficiari riceveranno l’accredito delle somme corrispettive sulla tessera sanitaria. Per il supporto alla compilazione si potrà chiedere all’ufficio Servizi sociali. Per quanto riguarda gli esercenti, si invitano a partecipare numerosi in modo da incrementare l’offerta sul territorio. Potranno inoltrare l’istanza tramite link o App.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *