breaking news

Augusta| Calcio a 5: Maritime, il debutto in serie A ha il dolce sapore della vittoria esterna. Semaforo rosso per l’Eboli (0-1)

29 Settembre 2018 | by Redazione Webmarte
Augusta| Calcio a 5: Maritime, il debutto in serie A ha il dolce sapore della vittoria esterna. Semaforo rosso per l’Eboli (0-1)
Sport
'
0

Prestazione maiuscola per i ragazzi del duo Cabral-Everton. Gol vittoria di Zanchetta che torna subito protagonista nell’olimpo del futsal. Decisivi gli interventi di Dal Cin.

La prima in Serie A ha il dolce sapore della vittoria per il Maritime Augusta. Un successo fortissimamente voluto dagli uomini del duo Cabral-Everton, al termine di una gara combattuta, sofferta, dal primo all’ultimo istante. Tre punti pesanti per iniziare al meglio l’avventura nell’olimpo del futsal. Un beneaugurante avvio per confermare quel marchio di fabbrica, la vittoria, che ha contraddistinto le prime due trionfali stagioni dei biancoblu.

Una prestazione maiuscola quella di Fortino e compagni che hanno scaricato sul campo oltre all’indiscussa qualità, una massiccia dose di carattere e personalità. Un tripudio di emozioni forti, esaltato dalle parate di Dalcin e dal gol decisivo di quel Xuxa Zanchetta che lasciò il trono di capocannoniere della Serie A, proprio per ripartire dalla B con il Maritime. Una firma d’autore per un campione che ha abituato i supporter biancoblu ad incidere il proprio nome solo sui gol pesanti, decisivi.

La gara.  Apre la girandola delle occasioni Fornari che centra l’incrocio dei pali, ma a sbloccare il   risultato è Zanchetta: il suo sinistro su punizione è sporcato da una deviazione e… non perdona (0-1).  La gara scorre a ritmi altissimi e con svariati capovolgimenti di fronte. L’Eboli cerca il pari  con Frosolone e Bocao, il Maritime con Caio, ma il parziale non cambia.

Padroni di casa nuovamente pericolosi con Bocao nel finale di tempo. La ripresa si apre con la conclusione, di poco alta, targata Crema. Sull’altro fronte Dal Cin si oppone splendidamente alla pericolosa conclusione di Bocao. Il Maritime punge nuovamente con Mancuso, ma resta in momentanea inferiorità per l’espulsone di Caio (doppio giallo). L’Eboli forza il ritmo, crea un paio di pericoli con Fornari ma non riesce a sfruttare i due minuti con l’uomo in più. La gara si accende. La formazione siciliana cerca il raddoppio, su ripartenza, con Selucio, mentre i padroni di casa aumentano il forcing con Josiko (Dalcin abbassa la saracinesca) e provano anche la carta del portiere di movimento. Il quintetto campano chiude in avanti, cerca il gol  sino alla fine con Josiko e Fornari, ma il Maritime fa buona guardia e torna da Eboli con tre punti d’oro ed il primo posto, in coabitazione, in classifica.

FELDI EBOLI-MARITIME AUGUSTA 0-1 (0-1 p.t.)

FELDI EBOLI: Laion, Romano, Fornari, Bocao, André, Frosolone, Josiko, Scigliano, Pedotti, Nigro, Caponigro, Imbimbo, Pasculli. All. Basile.

MARITIME AUGUSTA: Dal Cin, Mancuso, Crema, Bissoni, Selucio, Follador, Rossi, Guedes, Zanchetta, Pulvirenti, Fortino, Caio, Putano. All. Cabral-Everton.

ARBITRI: Chiariello (Barletta) e Tariciotti (Ciampino); crono: Marino (Agropoli)

RETI: 8’12’’ p.t. Zanchetta.

Note: espulso al 9’36’ del s.t. Caio (M) per somma di ammonizioni; ammoniti: Romano (F), Josiko (F), Fornari (F), Caio (M), Selucio (M), Frosolone (F), Caponigro (F), Putano (M), Laion (F).

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *