breaking news

Augusta | Campionato regionale RFR Junior Trophy: premiati Camillo Centamore e il suo team

19 Dicembre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Campionato regionale RFR Junior Trophy: premiati Camillo Centamore e il suo team
Sport
'
0

Si è svolta ieri la premiazione All’hotel Villa politi la premiazione del campionato Rfr Junior Trophy.

Oltre al pilota augustano Camillo Centamore è stato premiato anche il team Centamore Tu.Ri 49 Motorsport diretto da Salvatore Centamore papà di Camillo . “È stata una bellissima serata dove oltre a me sono stati premiati anche gli altri piloti concorrenti che hanno fatto del loro meglio per darmi del filo da torcere. Anche nel 2021 l’ho spuntata io come nel 2020. Le gare si sono svolte tra Favara Autodromo concordia e Racalmuto Autodromo valle dei templi. In questa serata mi sono davvero emozionato perché per la prima volta c’era la mia famiglia al completo, loro non vengono mai in pista perché hanno paura, ma ieri erano lì per me emozionati più di me”.

L’anno in corso per Centamore è stato un anno ricco di impegni suddiviso tra due specialità, la pista e le cronoscalate. In pista Centamore ha conquistato il Campionato regionale RFR Junior Trophy organizzato dal team manager Giovanni Grasso, scopritore di talenti  ed uomo simbolo per il motor sport siciliano ed italiano. Le gare in pista si sono articolate di 8 appuntamenti con doppia gara con 2 scarti obbligatori, quindi 12 gare a punteggio pieno, con ben 11 pole position 11 primi posti Assoluti ed 11 Giri veloci. Praticamente una imbattibilità indiscussa per il pilota augustano. Anche nelle cronoscalate ha vinto il campionato regionale Sicilia organizzato dalla delegazione Sicilia Acisport. Ha vinto la classe del quinto raggruppamento Autostoriche, e la classifica Assoluta sempre del 5 raggruppamento. Centamore ha evidenziando risultati importanti nelle gare di Giarre-Milo, la storicissima appena ritornata Catania-Etna, in queste sue gara ha conquistato il primo posto assoluto tra tutti i partecipanti delle auto storiche (anche se questa classifica generale nelle Autostoriche non viene premiata, ma viene sempre menzionata con il pilota che è stato il più veloce della giornata riferito sempre alle storiche). Ottima anche la prestazione nella cronoscalata Val D’Anapo Sortino dove ha realizzato un tempo davvero sensazionale posizionandosi alle spalle auto di un certo calibro e potenza rispetto alla mia.

“Gareggio con una monoposto marca Corsini Formula junior, un auto piccola con prestazioni limitate a causa delle regolamentazioni che contraddistinguono la categoria e fare certi risultati soprattutto nelle cronoscalate è davvero difficile, perché basta una piccola esitazione e perdi tutto quello che hai guadagnato in precedenza. – ha commentato Centamore – È stato un anno duro ed impegnativo, sia a livello fisico che economico, ho avuto un piccolo sostegno da una mia azienda fornitrice che ringrazio per avermi sostenuto. Ringrazio la mia famiglia perché senza il loro sostegno non sarei arrivato dove sono. Grazie alla Fadini Motors per il motore, e grazie al mio mentore, all’uomo che mi ha trasmesso questa passione che mi permette di vivere emozioni e spero di trasmettergliene sempre più. Grazie a mio padre che mi mette in condizione di battere record e vincere le gare grazie al setup della mia monoposto. Spero in uno sponsor a breve per poter definire nell’imminente il 2022, vorrei fare qualche gara di italiano in pista ed in questo spero anche nel mio procuratore Giovanni Grasso. Vorrei anche partecipare al nuovo campionato TASZ trofeo Autostoriche salite di zona che sarebbe un trofeo italiano sud Italia riferito alle Autostoriche (cronoscalate)”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com