breaking news

Augusta| Capitaneria e Arpa sequestrano 600 t di ferraglie nell’ambito portuale.

23 Gennaio 2019 | by Redazione Webmarte
Augusta| Capitaneria e Arpa sequestrano 600 t di ferraglie nell’ambito portuale.
Cronaca
0

Deposito non autorizzato di rifiuti (ferraglie e materiale pulvirento) nell’ambito portuale megarese. Intervento della Capitaneria di porto -Guardia costiera di Augusta e Arpa di Siracusa. Denunciato il responsabile della società interessata e sequestrato il materiale.

Un grosso cumulo di rifiuti, ammontante a circa 600 tonnellate di ferraglia e materiale polverulento, depositato senza regolare e specifica autorizzazione, nell’ambito portuale megarese, è stato sottoposto a sequestro penale, dai militari  della Capitaneria di porto-Guardia costiera di Augusta, insieme con personale dell’Arpa di Siracusa, durante un’attività di polizia giudiziaria ambientale. Il responsabile della società interessata è stato denunciato all’autorità giudiziaria. Tale opera di costante vigilanza viene assicurata dalla Guardia costiera a tutela del territorio, ed è finalizzata a scongiurare la perpetrazione di condotte illecite in spregio alla normativa dettata a salvaguardia dell’ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com