breaking news

Augusta | Carenze a Brucoli ad oggi irrisolte, interpellanza dei consiglieri Birritteri, Amato e Mangano

Augusta | Carenze a Brucoli ad oggi irrisolte, interpellanza dei consiglieri Birritteri, Amato e Mangano
Politica
'
0

Carenza idrica, zona a traffico limitato non ancora attiva, Guardia medica part time e mancata pulizia della spiaggetta sul lato del castello. Sono questi alcuni problemi segnalati dai consiglieri di opposizione Mariangela Birritteri, Corrado Amato e Manuel Mangano in un’interpellanza inviata al sindaco e al presidente del Consiglio comunale.

Le carenze che si registrano nel borgo marinaro di Brucoli sono oggetto di un’interpellanza presentata dai consiglieri di opposizione Mariangela Birritteri, Corrado Amato e Manuel Mangano. “Far diventare il borgo marinaro e zone limitrofe un’attrazione turistica in realtà è diventata, ad oggi, una mera promessa che continua a non essere mantenuta e che, oltretutto, alle conosciute vecchie criticità ne sono emerse delle altre non meno da sottovalutare. In quasi due anni di nuova amministrazione quasi niente è stato fatto per migliorare la qualità della vita dei cittadini di Brucoli riguardanti i bisogni reali. Assistiamo alla mancanza di adeguata fornitura idrica, ormai insufficiente a coprire i fabbisogni dei cittadini in quanto oggi le strutture a mare e i nuovi residenti delle contrade vicine hanno reso indispensabile il potenziamento dell’acquedotto comunale” dichiarano Birritteri, Amato e Mangano ricordando che l’acqua è un bene di prima necessità ed è impensabile che la maggior parte delle abitazioni ricevano una fornitura a singhiozzo o pari a zero, che esaspera durante la stagione estiva.

E ancora, viene sottolineata la necessità di una pulizia, al momento straordinaria, che diventi ordinaria della spiaggetta sul lato del Castello per usufruirne ad utilizzo elioterapico e del lungomare di Brucoli dove proprio all’inizio della strada è visibile un elevato cumulo di alghe. “Si rappresenta l’opportunità di attivazione della guardia medica (per tutti i giorni della settimana almeno nei mesi di luglio, agosto e settembre) e di una delegazione comunale, come servizi base di un luogo turistico. Alle porte di luglio aggiungono – la Ztl non è stata ancora attivata arrecando caos, soprattutto durante il fine settimana. Oltretutto nel parcheggio dell’Enel è usufruibile solo la parte centrale in quanto occorre decespugliare la periferica. Sarebbe indispensabile un presidio fisso di Polizia municipale almeno per i mesi estivi per contrastare il parcheggio selvaggio e provvedere al controllo del territorio.

Si chiede al sindaco e agli assessori quando e come si intendano risolvere i problemi che gravano nella vita quotidiana di residenti e turisti visto l’anticipato arrivo della stagione estiva e che, ad oggi, gli interventi a Brucoli e territori limitrofi sono stati del tutto disattesi”. I consiglieri rammentano che nel 2021 si è svolto un incontro in tra il sindaco Giuseppe Di Mare, il presidente del Consiglio comunale Marco Stella, gli assessori allora di competenza, i consiglieri Birritteri e Amato e alcuni rappresentanti dei residenti di Brucoli, in cui sono state esposte all’attenzione delle autorità cittadine diverse problematiche riguardanti il territorio di Brucoli e zone limitrofe che, distanza di oltre un anno non ancora state risolte.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *