breaking news

Augusta | Cestini per la raccolta differenziata donati dal Rotary Club alla città

Augusta | Cestini per la raccolta differenziata donati dal Rotary Club alla città
Attualità
'
0

Quattro tris di cestini per la raccolta differenziata (carta , plastica, vetro) in lamiera d’acciaio per le piazze: Duomo, Fontana, Unità d’Italia, Castello di Brucoli, sono state donate dal Rotary club al Comune; 50 tris di cestini per le stesse frazioni di rifiuti, in cartone ondulato, alle scuole Todaro e Corbino, aderenti al progetto ‘pilota’ di quest’anno rotariano. Progetto inaugurato ieri in piazza Duomo.

Il Rotary Club Augusta ha donato al Comune quattro tris di cestini, in lamiera di acciaio zincato, per la raccolta di rifiuti differenziati dove conferire: carta, plastica e vetro. Sono stati collocati dal Comune nelle piazze: Duomo, Fontana, Unità d’Italia, Castello di Brucoli. La collocazione dei porta rifiuti è stata inaugurata con una breve cerimonia, ieri. nella centralissima piazza di Augusta isola alla presenza del sindaco Giuseppe Di Mare, dell’assessore alla Transizione ecologica, Concetto Cannavà, del vice presidente del Consiglio comunale Biagio Tribulato e del consigliere comunale Giancarlo Triberio. Per il Rotary sono intervenuti il presidente Pietro Forestiere, il governatore distrettuale designato per l’anno 2024 -2025, Giuseppe Pitari e alcuni soci. Il sindaco ha espresso gratitudine al club service per la lodevole iniziativa (che non è l’unica sul territorio da parte del Rotary) che riguarda un tema su cui il Comune sta cercando di agire in tutti i modi (anche con forme repressive del fenomeno dell’abbandono dell’immondizia e dell’errato conferimento della stessa) in quanto molti cittadini continuano ad essere restii alla pratica della raccolta differenziata.

Iniziativa che, come ha spiegato il presidente Forestiere, parte da un progetto cofinanziato dal club cittadino e dal Distretto Rotary 2110 Sicilia –Malta dal titolo “Facciamo la differenziata-differenziare è cultura civica”. Con la donazione di 4 tris di cestini che, certamente dovranno essere incrementati dall’Ente locale, il club ha avviato un servizio assente in città, in quanto nei luoghi pubblici di Augusta mancava questo tipo di contenitore. Ritiene si tratti di un modesto contributo per invogliare i cittadini a differenziare i rifiuti sia nelle proprie abitazioni sia fuori casa per consentire al Comune di raggiungere, quantomeno, quella soglia del 65% ancora lontana. Comune che ha subito accolto l’iniziativa proposta dal club service nell’aprile del 2021, per la messa in pratica della quale è stato siglato un protocollo di intesa, sottoscritto dal presidente Forestiere e dal sindaco Di Mare. Due mesi fa i cestini acquistati dal Rotary sono stati consegnati all’ufficio Ecologia e di recente collocati nella piazze dalla squadra lavori comunale.

Il Rotary Club Augusta, inoltre, ha donato 50 tris di cestini (carta – plastica – vetro) in cartone ondulato con coperchio fermasacco a due scuole: il III Istituto comprensivo ”Salvatore Todaro” e il II Istituto comprensivo “Orso Mario Corbino, aderenti al progetto ‘pilota’ di quest’anno rotariano. Nelle scuole si terranno due sobrie iniziative di donazione cestini e sensibilizzazione alla differenziata, insieme agli studenti, in aprile.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *