breaking news

Augusta | Chiuso il centro vaccinale: la somministrazione continua in ospedale

22 Novembre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Chiuso il centro vaccinale: la somministrazione continua in ospedale
Sanità
'
0

Da alcuni giorni non è più possibile vaccinarsi nel centro allestito nella palestra del Polivalente in zona Borgata. Per coloro i quali devono ricevere la prima, la seconda o la terza dose è possibile recarsi al Muscatello senza prenotazione. Il servizio nel presidio ospedaliero di Augusta è attivo solo in orario antimeridiano: tutti i giorni dal lunedì al sabato, dalle 9 alle 13. Il direttore del distretto sanitario di Augusta, Lorenzo Spina annuncia la probabile apertura, anche pomeridiana, dalla prossima settimana e la riattivazione del centro del Polivalente nel momento in cui crescerà la richiesta delle terze dosi.In questo periodo per riduzione di utenti non è giustificabile l’apertura di due postazioni”.

Dal 17 novembre scorso non si effettuano più vaccinazioni nella palestra del plesso Polivalente. Diversi i cittadini che si sono recati nella struttura pensando che fosse ancora aperta. Per ricevere prima, seconda e terza dose dei vaccini è possibile recarsi, senza prenotazione, nel presidio ospedaliero Muscatello, attivo tutti i giorni dal lunedì al sabato dalle 9 alle 13.  “Al momento la riduzione di utenti richiedenti il vaccino non giustifica l’apertura di due punti di vaccinazione nella stessa città – spiega il direttore del distretto sanitario di Augusta dell’Asp, Lorenzo Spina – pertanto, attualmente, è possibile vaccinarsi solo nella postazione dell’ospedale in apertura antimeridiana. Dalla prossima settimana però probabilmente provvederemo ad aprire il presidio anche in fascia pomeridiana, per agevolare le operazioni di vaccinazione”.

Il direttore del distretto di Augusta dell’azienda sanitaria provinciale, non esclude la riapertura del centro vaccinale del Polivalente. “Quando si allargherà la richiesta di terze dosi – aggiunge Lorenzo Spina – prenderemo in considerazione, insieme al sindaco e ai dirigenti degli istituti comprensivi Domenico Costa e Salvatore Todaro, che ci hanno ospitato nella palestra delle loro scuole, la possibilità di riattivarlo”. Il direttore del locale distretto sanitario, a nome dell’Asp, esprime gratitudine al sindaco Giuseppe Di Mare e ai dirigenti scolastici del Costa e del Todaro, rispettivamente Michele Accolla e Rita Spada per la collaborazione prestata nell’ultimo anno. Collaborazione che potrebbe continuare nei prossimi mesi qualora si decidesse di riaprire il centro vaccinale che insiste nei pressi di piazza Unità d’Italia. Dagli ultimi aggiornamenti forniti dal Comune la curva dei contagi da Covid è in discesa. In calo, infatti, il numero dei positivi.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com