breaking news

Augusta| Coniugi augustani tratti in arresto dai carabinieri per spaccio di sostanze stupefacenti

31 Ottobre 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Coniugi augustani tratti in arresto dai carabinieri per spaccio di sostanze stupefacenti
Cronaca
'
0

Si tratta di Giuseppe Rascunà e della moglie Piera Armorino.

output_l2vs8d

Nel tardo pomeriggio dello scorso sabato, i Carabinieri della Compagnia di Augusta hanno tratto in arresto, per spaccio di sostanze stupefacenti i coniugi Giuseppe Rascunà, 69 anni, pensionato, con precedenti e già sottoposto agli arresti domiciliari e della consorte Piera Amormino, 50 anni, casalinga, anche lei nota alle forze dell’ordine. I militari della Stazione di Augusta e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia, nel corso di una perquisizione domiciliare eseguita presso l’abitazione dei coniugi hanno rinvenuto e posto sotto sequestro circa 40 grammi di stupefacente tipo “cocaina” e la somma di denaro di piccolo taglio pari 2.175,00 euro, nonché materiale idoneo per la pesatura e il confezionamento dello stupefacente. L’arresto che si inserisce nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo da parte dei Carabinieri al fine di contrastare lo spaccio di sostanze stupefacenti sulla piazza megarese è scaturito dall’attento monitoraggio dell’arrestato domiciliare durante i controlli effettuati dai militari presso la sua abitazione.  La donna, dopo le procedure di legge, veniva sottoposta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, mentre Rascunà a seguito di malore veniva trasportato in ambulanza presso il Muscatello di Augusta e sottoposto agli arresti ospedalieri come disposto dall’autorità giudiziaria competente.

banner-definitivo-ridotto

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *