breaking news

Augusta| Consegnati alla ditta i lavori per il completamento del teatro comunale

Augusta| Consegnati alla ditta i lavori per il completamento del teatro comunale
Attualità
'
0

I lavori per il completamento dell’impianto antincendio elettrico ed elettrogeno del teatro comunale sono stati consegnati alla ditta vincitrice dell’appalto. Gli interventi sanno avviati a breve, per essere consegnati entro 90 giorni dalla data di consegna. Il responsabile unico del procedimento del progetto Luigi Errigo, nei giorni scorsi, ha effettuato un sopralluogo insieme con il personale della ditta aggiudicataria.

Lo scorso gennaio in seguito allo sciopero della fame attuato dal presidente dell’associazione “Bella Storia” Manuel Mangano, nonché coordinatore dei Giovani Democratici di Augusta e dal rappresentante d’istituto del liceo Mègara Ruben Aparo, per sollecitare la riapertura del teatro l’assessore ai Lavori pubblici, Roberta Suppo, il responsabile del IV settore, Carmelo Bramato, il rup e l’impiegata amministrativa Sabrina Pustizzi, hanno stilato  un cronoprogramma delle attività finalizzate alla riapertura del teatro comunale. La riapertura è stata, come si ricorderà, prevista  per  il 22 giugno,  salvo eventi imprevedibili al momento e non imputabili all’amministrazione comunale.

Augusta, quindi, non dovrebbe restare ancora per molto tempo senza un teatro comunale. Il teatro,  che si trova nella cittadella degli studi di via Strazzulla, è  stato chiuso 5 anni anni fa per essere ristrutturato. L’edificio rappresenta per Augusta un prezioso luogo pubblico che potrebbe essere utilizzato dalle associazioni teatrali, musicali, culturali, nonché dalle scuole per lo svolgimento di assemblee e attività extracurriculari. Per eventi, conferenze e manifestazioni varie sono disponibili palazzo San Biagio (anch’esso sottoposto a ristrutturazione) e il salone di rappresentanza “Rocco Chinnici” del Municipio. Ma si tratta di spazi che hanno una capienza limitata, senza contare il fatto che, il salone del Comune non può essere concesso a titolo gratuito.

All’assenza di un teatro comunale continua a sopperire l’aula magna del II Istituto di Istruzione superiore “Arangio Ruiz”. Da 2 anni è disponibile anche l’auditorium del 3° Istituto comprensivo “Salvatore Todaro”. Entrambi i locali sono messi a disposizione dai rispettivi dirigenti scolastici, Maria Concetta Castorina e Rita Spada compatibilmente alle esigenze delle 2 scuole.

Il teatro comunale è, però, l’unico edificio adeguato a ospitare rappresentazioni teatrali e le compagnie amatoriali di Augusta si vedono da tempo costrette a proporre i loro spettacoli in un teatro privato, con costi esorbitanti per le esigue risorse di cui dispongono. La struttura non è solo  uno dei pochi spazi idonei a ospitare eventi culturali, ma era anche sede dell’aula magna dei plessi scolastici che hanno sede nella cittadella degli studi del quartiere Paradiso.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *