breaking news

Augusta | Consegnati i doni raccolti nell’ambito dell’iniziativa “Befana del Vigile urbano”

30 Gennaio 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | Consegnati i doni raccolti nell’ambito dell’iniziativa “Befana del Vigile urbano”
Attualità
'
0

Una gara di generosità quella che ha visto gli stessi agenti di polizia municipale protagonisti, insieme a singoli cittadini, associazioni, esercizi commerciali, club service e il comitato dei commercianti. Si è conclusa l’iniziativa benefica la “Befana del Vigile urbano”. I doni raccolti sono stati consegnati nella sede del Comando della Polizia municipale alla Caritas della parrocchia di San Sebastiano e all’associazione 20 Novembre 1989.

Nella sede della Polizia municipale, l’ispettore Maria Concetta Boschetto, comandante facente funzioni della Polizia urbana ha ufficialmente consegnato a Ielsa Speciale dell’associazione 20 Novembre 1989 il materiale raccolto durante l’iniziativa benefica la “Befana del Vigile Urbano”, che il Comune ha deciso di destinare all’associazione che si occupa dei diversamente abili con iniziative varie ed attività laboratoriali. La “Befana del Vigile urbano” ripristinata nel contesto del cartellone natalizio ha riscontrato una significativa partecipazione di associazioni e cittadini. Alla 20 Novembre 1989 sono stati donati: album da disegno, colori a tempera, quadernoni, tele di diverse dimensioni, cartoncini colorati, panetti di das. I generi alimentari: pasta, riso, zucchero, latte, omogeneizzati e merendine sono stati, invece, consegnati a padre Shanthe Perera per la Caritas della parrocchia di San Sebastiano. “Esprimiamo gratitudine ai cittadini che hanno ritenuto di accogliere l’invito dei nostri vigili per condividere questa bella finalità – dichiara l’assessore alla Polizia municipale Giuseppe Carrabino –  nonché le diverse associazioni, club service e attività commerciali, in particolare: l’associazione Filantropica “Umberto I”, presieduta da Mimmo Di Franco, il Comitato commercianti, presieduto da Giancarlo Greco, il Lions Club Augusta Host del presidente Giovanni Garofalo, la Fidapa e la sua presidente Annamaria Imprescia, la Società augustana di storia patria del presidente Salvatore Romano e Centro Shopping della famiglia Costa.  

La  “Befana del Vigile urbano” che, a causa dell’emergenza sanitaria, non è culminata con un evento pubblico, così come programmato nel cartellone delle manifestazioni organizzate da Comune in occasione delle scorse festività si  è  conclusa praticamente nel giorno in cui i Vigili urbani hanno celebrato il loro Santo Protettore. Un’ iniziativa che ha determinato una inaspettata raccolta di generi alimentari donati alla Caritas della parrocchia di San Sebastiano e una gran mole di materiali di cancelleria. Una gara di generosità che ha visto gli stessi agenti di polizia municipale protagonisti insieme a singoli cittadini, associazioni, esercizi commerciali, club service e il comitato dei commercianti. Ad Augusta l’iniziativa benefica, che si diffuse nell’immediato secondo dopoguerra in tutta Italia, è tornata con successo nelle scorse festività, periodo in cui nella sede di corso Sicilia della Polizia urbana, è stato un punto di raccolta di materiale di cancelleria, generi alimentari e prodotti per l’igiene personale. “Si tratta di una tradizione risalente agli anni Trenta che si diffuse nell’immediato secondo dopoguerra in tutta Italia, Augusta compresa. Nel giorno dell’Epifania –ricorda l’assessore Carrabino – gli automobilisti, i cittadini e commercianti, portavano delle strenne ai vigili urbani, ponendole al centro degli incroci, nel punto in cui si dirige il traffico automobilistico. Il Comando di Polizia municipale, appellandosi alla generosità della cittadinanza, ha ripristinato l’iniziativa allo scopo di stimolare la solidarietà”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *