breaking news

Augusta | Conseguenze maltempo: al via la conta dei danni, riunione operativa al Coc stamattina

30 Ottobre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Conseguenze maltempo: al via la conta dei danni, riunione operativa al Coc stamattina
Attualità
'
0

Avviata la stima dei danni che il forte maltempo di ieri ha arrecato ad Augusta, una delle città più colpite dal nubifragio. I volontari della protezione civile stanno cercando di soddisfare tutte le richieste di intervento pervenute dai cittadini che sono numerosissime. Stamattina nella sede della Misericordia, dove si trova istituito, si è svolta una riunione operativa del Coc, presieduta dal sindaco, Giuseppe Di Mare. Sta meglio, Giulia, la bimba di 4 anni accompagnata ieri in ospedale.

L’emergenza sembra cessata con l’allontanamento del ciclone dalla Sicilia e Augusta una delle città più colpite della provincia dal nubifragio che si è abbattuto sulla parte orientale dell’isola inizia a fare la conta dei danni. Si è svolta, stamattina, una riunione del Coc (Centro operativo comunale) istituto nella sede della Misericordia di via Gramsci “Una riunione operativa – spiega il sindaco Giuseppe Di Mare – nel corso della quale abbiamo distribuito i lavori da eseguire per monitorare per l’intera giornata di oggi tutta la città: dagli edifici pubblici alle scuole, dall’asfalto, all’illuminazione oltre ad organizzarci per affrontare le emergenze di ieri come gli allagamenti in contrada Gisira, via delle Saline e i vari problemi che si sono registrati. Siamo già operativi per fare la conta dei danni in maniera tale da programmare gli interventi di risanamento. Sicuramente ci aspettiamo di trovare lampioni caduti, strade smottate, danni ad edifici”.

Intanto resta attiva fino a revoca l’ordinanza che impone la chiusura uffici aperti al pubblico, cimitero comunale, scuole, del centro vaccinale del Polivalente, dei negozi, ad eccezione delle farmacie, degli esercizi di vendita di prodotti alimentari e di beni di prima necessità, di tutti gli impianti sportivi pubblici e privati, la limitazione dell’uso delle automobili e il divieto alla circolazione di cicli e motocicli. I volontari del gruppo comunale di protezione civile, della Misericordia, di Nuova Acropoli e del Club Elettra hanno lavorato incessantemente per fronteggiare l’emergenza e stanno cercando ora di andare incontro a tutte le richieste di intervento che finora non hanno potuto soddisfare. E’ in buone condizioni di salute Giulia, la bimba di 4 anni residente in contrada Agnone Fortezza, accompagnata ieri in ospedale, perché colta da febbre alta, con un mezzo della protezione civile a bordo del quale c’era anche il sindaco.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *