breaking news

Augusta | Coro Lirico Siciliano, Premio Di Stefano alla memoria di Marcello Giordani

Augusta | Coro Lirico Siciliano, Premio Di Stefano alla memoria di Marcello Giordani
Spettacolo
'
0

Voci internazionali, come quelle del soprano francese Chrystelle Di Marco del tenore spagnolo Eduardo Sandoval, del mezzosoprano cinese Wang Yu e del baritenore Alberto Munafò, hanno regalato emozioni interpretando le immortali pagine dei più classici compositori, da Verdi a Puccini, da Giordano a Mascagni, con arie e duetti da “Tosca”, “Cavalleria rusticana”, “Andrea Chenier”, “Aida”, “Il Trovatore”, etc, accompagnati al pianoforte da Alistair Sorley. Il concerto del Coro Lirico Siciliano, “Respiri d’arte” inserito nei festeggiamenti in onore di San Domenico, è stato promosso dal Comune di Augusta e dall’assessorato Cultura. Il Premio Di Stefano è stato dedicato al compianto Marcello Giordani.

Un’ autentica festa della musica e dell’opera quella che si è tenuta nel Duomo cittadino, la scorsa domenica. Una vera e propria “Primavera Musicale” che segna un risveglio nel segno dell’arte e della più intima cultura scandita attraverso un ambasciatore d’eccellenza del Meridione, il Coro Lirico Siciliano. La serata, presentata da Michela Italia, è stata dedicata al ricordo del compianto tenore augustano Marcello Giordani. Il Coro lirico Siciliano ha consegnato alla moglie di Giordani, Wilma Ahrens, il premio internazionale Giuseppe Di Stefano. “Un omaggio doveroso ad un grande artista quale è stato Giordani – afferma Costa – ricordarlo e onorare la sua memoria è per noi un dovere morale.” Il sindaco Giuseppe Di Mare e l’assessore alla Cultura Giuseppe Carrabino hanno parlato con affetto l’illustre cittadino ed hanno preannunciato altri eventi in sua memoria. In chiesa insieme alla moglie di Marcello era presente il fratello Enrico e consorte con il figlio baritono Giovanni Guagliardo e famiglia.

l concerto, inserito all’interno dei festeggiamenti in onore del Santo Patrono Domenico di Guzman, è stato promosso dal Comune di Augusta e dall’assessorato Cultura, Tradizioni e Promozione del territorio. Respiri d’arte, questo il titolo del concerto del Coro lirico Siciliano diretto dal maestro Francesco Costa. Con l’accompagnamento del maestro Alistair Sorley si sono esibite delle bellissime voci internazionali: il soprano francese Chrystelle Di Marco, il tenore spagnolo Eduardo Sandoval, il mezzosoprano cinese Wang Yu e il baritenore Alberto Munafò (presidente del Coro Lirico Siciliano). I cantanti hanno regalato forti emozioni al copioso pubblico in chiesa interpretando arie dall’Aida, Sansone e Dalila, La Gioconda, Tosca e Cavalleria Rusticana. Grandi applausi e standing ovation hanno suggellato l’apprezzamento del pubblico per questi interpreti che, appena il giorno prima, hanno cantato Aida al teatro di Barcellona Pozzo nella versione registica di Zeffirelli. A condurre la serata Michela Italia, ufficio stampa del maestro Giordani, che ha ricordato il maestro con aneddoti legati alle ultime sue produzioni liriche per Augusta.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *