breaking news

Augusta | Covid: 956 casi, scuola in dad, sospeso il mercato del giovedì e al Muscatello reparto per i contagiati

13 Gennaio 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | Covid: 956 casi, scuola in dad, sospeso il mercato del giovedì e al Muscatello reparto per i contagiati
Sanità
'
0

Impennata di contagi: sono 956 i positivi in città registrati ieri mentre il Muscatello è tornato ad ospitare il reparto Covid, dismettendo Medicina. Resta attiva Chirurgia. In vigore l’ordinanza sindacale che ha disposto, da oggi e fino al 19 gennaio, il rientro a scuola in dad e la sospensione per la giornata odierna del mercato settimanale del giovedì.

Continua a crescere il numero dei positivi al Covid ad Augusta. L’ultimo aggiornamento riporta 956 casi di cui 13 le persone ricoverate negli ospedali in terapia ordinaria. Il numero più consistente si registra ancora nella fascia degli under 25 con 304 casi; 132 i positivi tra i 26 e 35 anni; 247 tra i 36 e i 50 anni; 189 tra i 51 e i 70 e 4 tra gli over 70. Intanto anche l’ospedale di Augusta ha messo a disposizione posti letto per i malati Covid- Sono in totale 20, quelli del reparto di Medicina che attualmente registra una quindicina di ricoverati mentre resta salva la Chirurgia.

Nel frattempo il rientro in classe degli alunni augustani dalle vacanze natalizie è avvenuto stamattina in dad per le scuole di ogni ordine e grado. Resta salva in conformità a quanto disposto dal ministero dell’Istruzione la possibilità di svolgere attività in presenza esclusivamente per l’uso di laboratori per mantenere una relazione educativa che realizzi l’effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.  E’, infatti, in vigore l’ordinanza firmata il 7 gennaio scorso dal sindaco Giuseppe Di Mare che dispone, inoltre, per oggi la sospensione il mercato settimanale del giovedì e vieta gli assembramenti all’aperto. L’ordinanza sindacale è in vigore fino a giorno 19

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com