breaking news

Augusta | Covid: in calo i positivi, da domani il drive in si trasferisce al Palajonio

18 Gennaio 2022 | by Redazione Webmarte
Augusta | Covid: in calo i positivi, da domani il drive in si trasferisce al Palajonio
Sanità
'
0

L’ultimo aggiornamento del 17 gennaio riporta 1.311 positivi; 110 in meno rispetto ai 1.421 registrati giorno 14. Da domani il drive in per la somministrazione di tamponi molecolari verrà trasferito al Palajonio, in vista della riapertura delle scuole allo scadere dell’ordinanza sindacale in vigore fino a domani, salvo diverse disposizioni.

Calo di contagi da Covid ad Augusta con 1.311 casi registrati ieri, vale a dire 110 in meno rispetto all’ultimo aggiornamento fornito dal Comune con i dati acquisiti dall’Asp. I pazienti ricoverati negli ospedali della provincia in terapia ordinaria sono sempre 12. Posti che, da qualche giorno, sono disponibili anche nelle stanze di degenza del Muscatello, che ha convertito Medicina in reparto Covid con 20 posti letto. Il numero più consistente si registra ancora nella fascia degli under 25 con 374 casi; 203 i positivi tra i 26 e 35 anni; 312 tra i 36 e i 50 anni; 319 tra i 51 e i 70 e 103 tra gli over 70.

Nel frattempo continuano a crearsi lunghe code per accedere, su prenotazione in lista dell’Asp, al drive –in nell’area esterna del plesso Polivalente del “Costa” che resterà attivo fino ad oggi e da domani si trasferirà presso il Palajonio in vista della riapertura delle scuole. File anche davanti le farmacie i laboratori analisi perché con le nume regole entrate di recente in vigore in materia di test e quarantena basta un tampone rapido risultato negativo per uscire dall’isolamento.  In vigore fino a domani, salvo diverse disposizioni, l’ordinanza sindacale che prevede lo svolgimento della dad per gli alunni di ogni ordine e grado e vieta gli assembramenti nei luoghi pubblici all’aperto.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *