breaking news

Augusta | Crollo parziale del muro di cinta di Torre Avalos causato dal maltempo

2 Novembre 2021 | by Redazione Webmarte
Augusta | Crollo parziale del muro di cinta di Torre Avalos causato dal maltempo
Attualità
'
0

Il maltempo ha causato il parziale crollo del muro di cinta di Torre Avalos, monumento di architettura militare del XVI secolo. Già dal 2019 la Marina militare, in collaborazione con la facoltà di architettura di Catania (sezione distaccata di Siracusa), ha avviato un iter progettuale per il restauro del monumento. Il personale tecnico della Marina militare in coordinamento con la Sovrintendenza di Siracusa effettuerà nei prossimi giorni una analisi tecnica del danno al fine di valutare la messa in sicurezza della struttura.

A causa degli straordinari eventi atmosferici che hanno colpito la città di Augusta nei giorni scorsi, una parte del muro di cinta lungo il settore sud di Torre Avalos ha subito un parziale crollo. Il lato interessato è quello prospiciente l’ingresso del porto della città e quindi meno protetto dai frangiflutti. Lo rendo noto la Marina militare di Augusta. “Le forti mareggiate unite alle precipitazioni meteoriche di lunga durata ed eccezionale intensità che hanno interessato per diversi giorni la zona – si legge in una nota – hanno provocato un improvviso e imprevedibile indebolimento del rivestimento di conci causando un parziale collasso del muro. Il personale tecnico della Marina militare in coordinamento con la Sovrintendenza di Siracusa effettuerà nei prossimi giorni una analisi tecnica del danno al fine di valutare la messa in sicurezza della struttura. Già dal 2019 la Marina militare, in collaborazione con la facoltà di architettura di Catania (sezione distaccata di Siracusa), ha avviato un iter progettuale per il restauro del monumento.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com