breaking news

Augusta | Da lunedì percettori del reddito di cittadinanza al lavoro per il Comune. Presentati i Puc

Augusta | Da lunedì percettori del reddito di cittadinanza al lavoro per il Comune. Presentati i Puc
Attualità
'
0

Settantotto percettori del reddito di cittadinanza presteranno servizio per il Comune. Presentati oggi dal sindaco in conferenza stampa i 5 Puc (progetti di utilità collettiva). Riguardano la manutenzione del verde pubblico, del cimitero, la pulizia, viabilità nei pressi delle scuole.

Partiranno lunedì prossimo i progetti di utilità collettiva per l’impiego di 78 degli oltre mille dei percettori del reddito di cittadinanza. Si chiamano: “Verde ad Augusta” che vedrà lavorare 20 persone; “Supporto amministrativo e segretariato sociale che ne occuperà 8; “Pulizia in comune” con 30 persone impegnate; “Amici delle strade nelle scuole” (10) e “Vita al cimitero” (10, per un totale di 78 persone che nei prossimi giorni cominceranno a svolgere un servizio per la città. Rinviato a settembre solo il progetto “Amici delle strade nelle scuole” proprio perché per partire deve attendere il rientro degli alunni nelle classi.

I Puc sono stati presentati nella tarda mattinata di oggi dal sindaco Giuseppe Di Mare, alla presenza degli assessori Ombretta Tringali e Rosario Costa, della dirigente del settore Politiche sociali, Lilli Passanisi, l’assistente sociale Loredana Marletta, responsabile dei Puc. Il primo cittadino ha rivolto un plauso particolare a queste ultimo per il gran lavoro svolto propedeutico all’avvio dei progetti di utilità collettiva: “Dietro ciò che sta per partire c’è un’enorme lavoro svolto. Oggi è un giorno importante perché raccogliamo i frutti di una lunga e complicata attività preparatoria espletata in collaborazione con il Centro per l’impiego.

Il reddito di cittadinanza non diventa, così, solo una forma assistenziale, ma un aiuto concreto per la comunità. E’ stato un lavoro di squadra ed esprimo gratitudine agli assessori Beniamino D’Augusta, con delega alle Politiche sociali e Tringali e ai percettori di reddito di cittadinanza che lavoreranno per la nostra città”. Attività consistita anche colloqui visite mediche e corsi di formazione. I lavoratori saranno impegnati due volte la settimana per 8 ore. Saranno seguiti da tutor, che sarà un dipendente comunale del settore di pertinenza del progetto.

GUARDA L’INTERVISTA

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com