breaking news

Augusta| “Damacle” dello skipper Roy Caramagno alla Palermo – Montecarlo

27 Agosto 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| “Damacle” dello skipper Roy Caramagno alla Palermo – Montecarlo
Sport
'
0

Dell’equipaggio della barca augustana hanno fatto parte: Antonio Alparone, Marcello Marini, Cristiano Lombardo, Giuseppe Fazio, Salvatore Ingrao, Graziano Quartarone e Alessandro Piazza.

bloggif_57beface1181aLa barca augustana “Damacle” di Roy Caramagno, ha preso parte alla XII^ edizione della regata internazionale d’altura Palermo – Montecarlo. Al via della prestigiosa regata 57 le barche in rappresentanza di 11 Paesi, di cui 6 maxi veri gioielli del mare. Questi i numeri che hanno caratterizzato questa edizione  di alto profilo internazionale  con circa il 30 per cento di iscritti in più rispetto all’edizione del 2015. Roy Caramagno, skipper dell’imbarcazione augustana  augustana ha detto: “ E’ stata una regata insolita, dove alle classiche bolle senza vento hanno decisamente lasciato il segno tra i partecipanti: raffiche di grecale con oltre 25 nodi e mare incrociato. Alcuni in seguito a delle avarie hanno trovato riparo nelle calette a ridosso di Olbia, gli altri  risalivano la costa e dopo il passaggio nel cancello di Porto Cervo proseguivano  la navigazione  costeggiando la Corsica. Regata molto impegnativa con arrivo allo Yacht Club de Monaco dopo aver percorso circa 500 miglia nautiche in 90 ore.  Ringrazio il mio affiatatissimo equipaggio senza i quali quest’avventura non sarebbe stata realizzabile:  Antonio Alparone, Marcello Marini, Cristiano Lombardo, Giuseppe Fazio, Salvatore Ingrao, Graziano Quartarone e Alessandro Piazza.Il tempo di ritemprarci e ritorneremo, dopo una breve tappa nell’arcipelago delle Eolie ad Augusta verso il fine della prossima settimana”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com