breaking news

Augusta | Demolizione piscina comunale: al via il cantiere

Augusta | Demolizione piscina comunale: al via il cantiere
Attualità
'
0

Allestito il cantiere per i lavori di demolizione della piscina comunale “Gigi Turchio” e di allargamento dell’attigua strada. L’impianto sportivo che, da anni oramai, versa in stato di totale abbandono, lascerà spazio a una piazza Belvedere. Un anno la durata dei lavori prevista.

Così come annunciato nei giorni scorsi ieri è stato allestito il cantiere per l’esecuzione degli interventi di demolizione della piscina comunale “Gigi Turchio” e di allargamento dell’attigua strada. L’impianto sportivo, che da troppi anni vive in una cornice di degrado, lascerà spazio ad una piazza Belvedere. Il direttore di cantiere, Giorgio Vetro fa sapere che intanto si procederà nell’area distante dalla cabina dell’Enel che a breve sarà spostata. L’allargamento dell’attigua imboccatura del viadotto Federico II di Svevia verrà eseguito dopo la demolizione.  La durata dei lavori sarà di circa un anno

Ad eseguire i lavori a Ing.Due Srl” con sede ad Agrigento, lo scorso anno vincitrice dell’appalto (che ha offerto un ribasso del 35,489%, per l’importo di 778.158,17, oltre Iva). L’intervento, oltre all’abbattimento della piscina, prevede la realizzazione di una sede stradale avente le caratteristiche di strada urbana di classe F con velocità massima pari a 40 Km/h, con l’allargamento della sede stradale dagli attuali circa 7 metri a 9,25 metri complessivi, con due corsie in uscita larghe una 3,25 metri e l’altra 2,75 metri ed una corsia in entrata di 3,25 metri di larghezza.

Sul lato nord si prevede l’allargamento verso est lato mare che coinvolgerà un’aiuola spartitraffico esistente che verrà parzialmente ridimensionata e aree derivanti dalla demolizione dell’ex impianto sportivo. L’illuminazione stradale, sebbene esistente, sarà potenziata e realizzata sulla stessa linea di attuale esercizio che andrà comunque rimodulata per le modifiche delle potenze utilizzate in progetto. L’assessore ai Lavori pubblici Angelo Pasqua, che fa visita frequentemente al cantiere ribadisce che presto sarà riqualificata quest’area che deturpa la bellezza della città da troppo tempo.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20
Visualizzazioni: 804

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *