breaking news

Augusta| DEPURATORE, INTERROGAZIONE DELLA PARLAMENTARE REGIONALE DEL PD CIRONE DE MARCO

Augusta| DEPURATORE, INTERROGAZIONE DELLA PARLAMENTARE REGIONALE DEL PD CIRONE DE MARCO
Politica
'
0

La deputata siracusana ha chiesto all’assessore per l’Energia notizie circa la realizzazione dell’impianto di depurazione nel Comune di Augusta.

Premesso che: l’Italia ha già subito due condanne da parte della Corte di Giustizia Europea e l’avvio di una nuova procedura di infrazione a causa delle inadempienze nell’attuazione della direttiva comunitaria 91/271/CEE del 21 maggio 1991 concernente il trattamento delle acque reflue urbane;

Con Delibera CIPE 60/2012 sono stati finanziati 183 interventi relativi al settore del collettamento e della depurazione delle acque in molte regioni tra le quali anche la Sicilia cui è destinata la maggior parte degli stanziamenti, ben 1,1 miliardi di euro;

Considerato che  tra le 93 opere da realizzare in tutta l’isola, sono compresi ben 12 interventi nella città di Augusta, finalizzati a raccogliere e depurare tutti i reflui generati dal centro urbano, dall’agglomerato urbano di Montetauro, dalla ex frazione di Brucoli e dalla ex frazione di Agnone Bagni;

Per il suddetto impianto di depurazione è previsto uno stanziamento di oltre 30 milioni di euro;

dei 12 progetti approntati, nessuno è stato ritenuto valido e una nuova progettazione è attesa;

allo stato non sono chiariti i motivi per cui non verrebbe considerata con attenzione la proposta di allaccio al depuratore consortile IAS a norma dall’articolo 7, comma 7, del D.l. 133/2014, l’Assessore in indirizzo è stato nominato Commissario per la depurazione, con ampi ed incisivi poteri circa la realizzazione delle opere necessarie;

Per sapere: quali atti sono stati compiuti ai fini della realizzazione delle opere di depurazione dei reflui nella città di Augusta e quali siano i tempi previsti per il loro completamento.

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *