breaking news

Augusta | Educazione al patrimonio, primo e terzo posto per l’Arangio Ruiz

Augusta | Educazione al patrimonio, primo e terzo posto per l’Arangio Ruiz
Attualità
'
0

Primo e terzo posto per l’Arangio Ruiz nei Percorsi di educazione al patrimonio nell’educazione civica promossi a livello nazionale dall’associazione Italia Nostra con 3.500 studenti di 80 scuole coinvolti che hanno consegnato oltre 400 elaborati. In particolare gli alunni delle classi quarte dell’Istituto tecnico settore tecnologico e delle quarte e quinte del Liceo scientifico delle scienze applicate seguiti dai tutor interni i docenti Corrado Cianci, Tiziana Bari, Gaetana Rizzotti e Carmelo Siena, hanno partecipato ai Pcto  #misporcolemani e  in-sostenibile proposti  e svolti grazie alla docente Jessica Di Venuta, presidente di Italia Nostra Augusta.

Il II Istituto di istruzione superiore “Gaetano Arangio Ruiz” si distingue a livello nazionale nei Percorsi di educazione al patrimonio nell’educazione civica promossi dall’associazione Italia Nostra, conquistando il primo e il terzo posto con progetti riguardanti Augusta. Primo posto per il video “La marineria augustana” delle classi 4AE, 4M e 4AI dell’ITST   nel Pcto #Misporcolemani che prevedeva un approccio empirico finalizzato alla tutela del patrimonio artistico, culturale, paesaggistico del territorio attraverso il recupero di una nassarola, un’antica imbarcazione della marineria siciliana atta alla pesca. Gli studenti hanno lavorato con grande entusiasmo e dedizione guidati dai soci di Italia Nostra esperti nel settore della cantieristica navale, conquistando il primo posto.

Terzo posto ex aequo nel Pcto In-sostenibile per il Power Point “Augusta terra di acqua” della classe 4AL Lssa e per il video “Insostenibile ambiente urbano e comportamenti sostenibili” delle classi 5AL,5BL e 5CL del Liceo scientifico delle scienze applicate. G li alunni sono stati seguiti dai tutor interni i docenti Corrado Cianci, Tiziana Bari, Gaetana Rizzotti e Carmelo Siena, hanno partecipato ai Pcto  #misporcolemani e  in-sostenibile proposti  e svolti grazie alla docente Jessica Di Venuta, presidente di Italia Nostra Augusta. Gli studenti hanno osservato il patrimonio naturale e culturale del territorio locale: le saline di Augusta, il centro storico e il borgo medievale, il sito archeologico di Megara Hyblaea e l’Eremo dell’Adonai, pensando a sistemi di tutela del patrimonio ed alla riqualificazione di alcune aree degradate per migliorare la qualità della vita dei cittadini, aumentando, ove possibile, il loro valore.

A tutti i ragazzi premiati è stato rilasciato un attestato dal ministero della Cultura e dal settore di Educazione e formazione al patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico dell’associazione nazionale Italia Nostra. Grande soddisfazione esprime la dirigente scolastica, Maria Concetta Castorina: “Complimenti ai nostri studenti per l’impegno civico e il coinvolgimento dimostrato nella tutela dei beni comuni e dell’ambiente,  alla sezione di Augusta di Italia Nostra e in modo particolare alla presidente Jessica Di Venuta, per averci coinvolto con passione e dedizione nella realizzazione di progetti diversi, dedicati al patrimonio culturale materiale e immateriale, al paesaggio, alla sostenibilità e all’educazione civica”. Gli alunni sono stati seguiti dai tutor interni i docenti Corrado Cianci, Tiziana Bari, Gaetana Rizzotti e Carmelo Siena, hanno partecipato ai Pcto  #misporcolemani e  in-sostenibile proposti  e svolti grazie alla docente Jessica Di Venuta, presidente di Italia Nostra Augusta.

Il  primo e il terzo posto sono nei Percorsi di educazione al patrimonio nell’educazione civican stati attribuiti con le seguenti motivazioni “Così come richiesto dalle linee guida del percorso 3 finalizzato alla conservazione dei beni culturali tradizionali e, in particolare, delle arti, dei mestieri e delle tecniche costruttive, peculiari di ogni area geografica della Penisola, gli studenti hanno effettuato il restauro conservativo di una “nassarola” tipica imbarcazione in legno della marineria augustana, dimostrando di aver raggiunto la piena acquisizione delle competenze del Pcto”. “I lavori delle classi dell’Arangio Ruiz di Augusta si distinguono per correttezza metodologica e ricchezza di spunti. La bellezza di Augusta risiede nei suoi paesaggi unici, tutti legati alla presenza dell’acqua. Il lavoro della classe 4AL mira a sensibilizzare i cittadini alla tutela del patrimonio naturale legato al bene più prezioso: l’acqua. Il lavoro delle classi 5AL,5BL e 5CL ha come finalità quella di sensibilizzare la cittadinanza alla tutela e valorizzazione dei beni culturali e ambientali, al risanamento ambientale e alla promozione di uno sviluppo sostenibile”.

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *