breaking news

Augusta| Festa degli alberi al “Domenico Costa”

23 Novembre 2016 | by Sebastiano Salemi
Augusta| Festa degli alberi al “Domenico Costa”
Attualità
'
0

Nell’ambito dei festeggiamenti della Festa Nazionale dell’Albero 2016, si è svolta questa mattina la distribuzione di 700 piantine forestali di Roverella e Leccio a tutti gli alunni e docenti della scuola dell’Infanzia e della Primaria del 4° Istituto Comprensivo “Domenico Costa” diretto da Michele Accolla. Alla cerimonia hanno presenziato il sindaco Cettina Di Pietro, l’assessore all’ambiente Danilo Pulvirenti, docenti e alunni.

output_l2vs8d

[embed_video id=104573]

Gli alunni piantumeranno gli alberi con i genitori, o con i nonni, entro l’Autunno, per dare inizio, già da quest’anno, al progetto Pluriennale “Un Bosco per la città”. “La collaborazione tra l’Amministrazione Comunale di Augusta e l’Associazione Nazionale e Internazionale UPM Un Punto Macrobiotico, il 4° Istituto Comprensivo “D.Costa”, il Corpo Forestale della Regione Siciliana, il Vivaio Forestale “Spinagallo” di Cassibile, gestito dal dell’Ufficio Servizi per il Territorio di Siracusa, del Dipartimento Regionale dello Sviluppo Rurale e territoriale dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea – ha spiegato Pulvirenti – hanno reso possibile l’avvio del Progetto “Un Bosco per la Città”. L’Ufficio Territoriale di Siracusa è tra i promotori dell’iniziativa e va a loro un sentito ringraziamento, dato che oltre a patrocinare il progetto, ha messo a disposizione le piante necessarie gratuitamente”. Il progetto è ideato nel 1970 dal Prof. Mario Pianesi, pluripremiato scienziato autodidatta, socio onorario di due Accademie delle scienze e membro del comitato scientifico Dess 2005/2015 (decennio di educazione allo sviluppo sostenibile) della Commissione Nazionale Italiana Unesco, nonché ideatore, fondatore e Presidente dell’Associazione UPM Un Punto Macrobiotico. L’iniziativa ha inoltre il patrocinio di ONU, UNESCO, UNCDD, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e Corpo Forestale dello Stato, nonché il vivo apprezzamento e considerazione da parte del Ministero della Pubblica Istruzione. Ha lo scopo di realizzare dei Boschi all’interno del territorio urbano con specie autoctone tipiche delle varie zone: costa, pianura, vallata, collina, montagna, con il fine di migliorare la qualità dell’aria, bene assoluto dell’umanità. Il progetto ha consentito in Italia la piantumazione di 151.000 Alberi e il rimboschimento di 262 Ettari, attività che hanno coinvolto decine di migliaia di giovani studenti delle scuole italiane. Il Progetto quest’anno prevede la parte teorica, degli interventi in classe che si completa con la parte della distribuzione e piantumazione su spazi urbani degli Alberi, al fine di educare i giovani ad una maggiore consapevolezza sull’importanza degli alberi, sia nella produzione di ossigeno, sia negli equilibri ambientali, ecosistemici e idrogeologici. “L’Amministrazione Comunale di Augusta – hanno detto il Sindaco e l’assessore all’ecologia – nella convinzione che il rispetto per la Natura debba essere insegnato non soltanto attraverso i libri, ma soprattutto tramite la pratica e le azioni concrete, sposa il progetto e le sue finalità. Riteniamo che, attraverso la cura di una pianta o di un albero, si possa apprendere come siamo parte integrante del “Sistema Natura” e  come ognuno di noi abbia la medesima importanza nel ciclo naturale. Questa iniziativa rappresenta il primo step di un processo che coinvolgerà anche i dirigenti delle altre scuole che volessero avviare la stessa attività. Siamo felici di poter dare il nostro contributo anche in ottemperanza della legge 113\92, che prevede la piantumazione di un albero per ogni nuovo nato, e ringraziamo tutti i partner del progetto per il contributo volontario che hanno dato per la buona riuscita dell’iniziativa”.

pizap-com14799084870541bis

bloggif_57d1761565634

 

Please follow and like us:
error0
fb-share-icon20
Tweet 20
fb-share-icon20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *